MTB GRANFONDO 15 dedicata all'Atestina Superbike



NEWS



ATESTINA SUPERBIKE: ARRIVA IL NUOVO FINALE DI GARA

Pubblicato 21/11/2014

Griglia di merito ai piazzati 2014, nuovo tratto sul Monte Cero le prime novità 2015, ma molte sono già le conferme, prima su tutte il TV delle Terme di Galzignano

Anno dopo anno, pezzo dopo pezzo, Atestina Superbike seguendo la propria strada e le proprie idee, sta mettendo assieme un evento straordinario per tutto il territorio dei Colli Euganei.
Nel 2015 Atestina sarà protagonista su più fronti, poichè i tre circuiti di cui farà parte, saranno sicuramente protagonisti nel panorama delle granfondo italiane, ma sarà soprattutto la qualità organizzativa dimostrata senza tante "chiacchiere", ma dimostrata sul campo, a far si che molti bikers il 14 giugno 2015 saranno ad Este (PD) per assaporare il profumo dei Colli Euganei e per affrontare i mitici "Muro" e "Dente del Diavolo".



Come detto il C.O. di Atestina Superbike non rimane a dormire e proprio in questi giorni, su suggerimento e richiesta di molti bikers, ha ritenuto doveroso ascoltare la loro voce cercando una valida alternativa al tratto finale del Monte Cero che costringeva gli atleti a scendere dalla bici dando la "mazzata finale" dopo una gara impegnativa. Purtroppo i Colli Euganei sono molto piccoli e ad alta densità abitativa e le forze messe in campo sono ampiamente superiori alle altre granfondo italiane (280 persone su 42 km), ed il passaggio sul Monte Cero diventa obbligatorio, ma grazie alla collaborazione con il Gruppo Podistico Corri Este ed il Parco Colli, si è trovata una soluzione alternativa utilizzando un sentiero alternativo che rimane impegnativo, ma più divertente e una volta messo apposto, totalmente pedalabile.
Altra novità importante sarà la griglia di merito per i primi 5 classificati di ogni categoria all'edizione 2014. Griglia che verrà condivisa con i "meritandi" dei circuiti di cui farà parte Atestina Superbike, cioè IMA Scapin, Ahead MTB Tour ed il nuovissimo e completamente ridisegnato Veneto MTB Tour che a giorni sorprenderà i bikers veneti e non solo.



Infine arrivano le conferme: dallo speaker Paolo Malfer, che ha già dato la sua disponibilità, vista anche la serata Zelig, anch'essa confermata, che verrà organizzata dall'Avis di Este la serata precedente e una novità, cioè la gara rivolta ai bimbi, in via di definizione a cura del Club Ciclistico Este, fino alla riconferma del Traguardo Volante delle Terme di Galzignano.
Il sito internet è in via di aggiornamento, ma la pagina facebook https://www.facebook.com/atestinasuperbike rimane molto seguita ed attiva.




MTB AHEAD TOUR: NEL 2015 LE TAPPE SARANNO SETTE

Pubblicato 4/11/2014

Alla sua seconda edizione il circuito passa da 5 a 7 tappe coinvolgendo le province di Verona, Brescia, Padova e Modena. New entry la Bardolino Bike, Conca d'Oro Bike e GF della Ceramica.

Già lo scorso settembre, in quel di Verona durante le premiazioni finali della prima edizione, si respirava una gran armonia fra i coordinatori del circuito e ciò poteva far sperare solo ad un 2015 ancora con Mtb Ahead Tour. Detto fatto!

Pochi sguardi ed un paio di piacevoli incontri e la seconda edizione è fatta. Porterà delle novità e la più evidente sarà il balzo in avanti per quanto riguarda il numero di prove. Si passerà dalle 5 tappe, dell'edizione del debutto, alle 7 del prossimo anno. Riconfermate in terra Veronese sia Garda Marathon, sia Baldo Bike che la Gf d'Autunno così come in terra Padovana ci sarà Atestina SuperBike. Le new entry saranno Bardolino Bike, Conca d'oro Bike e Gf della Ceramica, quindi un'inizio di circuito già nel mese di marzo e il termine sempre a settembre.



Con l'entrata di Bardolino Bike che si andrà ad affiancare alla cugina Garda Marathon l'avvio del circuito sarà all'insegna della sponda Veronese del mitico Lago di Garda mentre, per partecipare alla terza prova, necessiterà spostarsi sulla sponda ovest sempre del Lago, quella Bresciana, nell'entroterra della quale si correrà la Conca d'oro Bike. Il periodo estivo porterà il trittico Atestina SuperBike nel Parco Regionale dei Colli Euganei, Baldo Bike sull'omonimo massiccio del Monte Baldo e Gf della Ceramica sui primi colli dell'Appennino Emiliano. Il Gran Finale anche nel 2015 sarà consolidato in quel di Verona città in casa della Gf d'Autunno che nell'occasione festeggerà la sua 25° edizione.

Sono attualmente in definizione i dettagli del regolamento che sostanzialmente ripercorreranno le linee guida della prima edizione anche se subiranno lievi modifiche. Fissato per il prossimo 15 novembre l'apertura delle iscrizioni.

Info: www.mtbaheadtour.com




ATESTINA SUPERBIKE ANNUNCIA LA DATA 2015

Pubblicato 14/7/2014

Este (PD): Già al lavoro il comitato organizzatore della granfondo euganea per definire l'ottava edizione di Atestina Superbike 2015. Molte saranno le novità che già sono allo studio, sia per quanto riguarda il percorso che per gli eventi all'interno della città.



Una cosa è certa: ci sarà lo spettacolo in piazza del Sabato sera con gli artisti di Zelig o Colorado Cafè e non nascondiamo che i nomi che circolano oggi sono veramente da sballo.

Atestina Superbike ormai ha abbinato la sua presenza alla seconda domenica di giugno, sia per questioni di calendario federale che per problemi legati alla logistica in città, pertanto l'edizione numero "otto" si terrà domenica 14 giugno 2015.

Un saluto a tutti e un vero ringraziamento ai bikers, team e personale che ha creduto collaborato con Atestina Superbike e arrivederci al 2015.




ATESTINA SUPERBIKE: “MEA CULPA”

Pubblicato 26/6/2014

A DETTA DI TUTTI LA GRANFONDO PADOVANA È STATO UN GRANDE EVENTO PER LA MTB, MA COME SEMPRE NON SONO MANCATI I RETROSCENA.
ECCO UN REPORT CIRCOSTANZIATO PER RIFLETTERE SULLA SICUREZZA IN GARA (estratto dalla rivista INBICI, a cura di Gianluca Barbieri)
Scarica il PDF




MTB Granfondo con Atestina Superbike 2014

Pubblicato 19/6/2014

E' con grande piacere che pubblichiamo la puntata di MTB Granfondo con Atestina Superbike 2014, andata in onda su Nuvolari Sport.
La puntata la potete guardare qui sopra oppure trovate su youtube all'indirizzo https://www.youtube.com/watch?v=lW7oY__HYG4.
Come noterete, è stato pianificato tutto. Buona visione!!




ATESTINA SUPERBIKE SPIEGA I RITARDI ALLE PREMIAZIONI A CAUSA DEI “FURBETTI”

Pubblicato 12/6/2014

Este (PD): All'Atestina Superbike era stato pianificato tutto nei minimi particolari: palinsesto, orari, premi, anche la lista premi era ben chiara, sia sul sito della gara nella pagina "iscrizioni" che con un bel foglio in A3 affisso nel pannello dell'elenco iscritti, quindi non si può dire che non si sapeva dei premi al traguardo volante.



Altra cosa importante è che la classifica al Traguardo Volante è stata fatta in "real time" su richiesta dei tanti bikers che partivano dietro, però chi conosce le dinamiche sa che questo tipo di cronometraggio non sempre è in linea con chi taglia prima il traguardo.

Altra cosa importante è stato il ritardo nelle premiazioni: purtroppo per colpa di pochi "disonesti" ma poco furbi, la giuria ha dovuto verificare alcune segnalazioni pervenute, riguardanti bikers che hanno letteralmente corso al posto di altri assenti, rischiando di grosso in caso di incidente e mettendo in dubbio classifica di gara e dei circuiti nei quali era inserita questa bellissima manifestazione.

L'organizzazione ha dovuto attendere il responso dei giudici, con alcuni partecipanti che sono stati esclusi dalla classifica. Il C.O. di Atestina sa che ci sono state lamentele, ma era giusto nei confronti degli onesti, che finalmente qualcuno prendesse provvedimenti ed a Este il collegio di giuria ha fatto bene il suo dovere, anche se ad andarci di mezzo sono stati i meccanismi di una premiazione.

Ora sia il C.O. di Atestina, ma anche dei circuiti, valuteranno il modo per prendere provvedimenti e questa volta non si scherza. Ora si inizieranno a verificare le foto ed i numeri di gara e la caccia ai "furbetti" avrà inizio.

Il C.O. di Atestina Superbike




Classifiche Atestina Superbike on line

Pubblicato 9/6/2014



Le classifiche della settima edizione dell'Atestina Superbike XCP sono on line alla pagina CLASSIFICHE in formato PDF.




LA SFIDA SARÀ SUL “MURO”

Pubblicato 19/5/2014

Ritorna il tratto cementato caro ai bikers, ma la grande novità sarà il traguardo volante delle Terme. Già confermati i super team e sarà tripudio di spettatori su tutto il percorso. Grande visibilità televisiva sui canali nazionali. Il sabato sera in piazza ad Este, grandi risate con i comici di Zelig.

Che ad Este (PD) non si scherzi si sapeva già, ma quest'anno il C.O. di Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei, sta mettendo in piedi forse l'edizione più bella ed accattivante di sempre. Domenica 8 giugno verranno curati molti aspetti legati alla visibilità e ai premi, oltre a quelli sulla sicurezza, cosa quest'ultima sempre in prima linea.

La novità sarà il traguardo volante delle Terme, che assegnerà un sacco di premi, anche in denaro, proprio lungo la strada provinciale a Valsanzibio. "Abbiamo voluto portare la gara sulla strada per farla vedere anche al pubblico del manubrio curvo. Li la domenica passano tutti i ciclisti e lasceremo loro il passaggio per guardare i big che si affronteranno per guadagnare il super montepremi in denaro. Il traffico verrà chiuso completamente da Galzignano Terme e verranno posizionati 500 mt di transenne con speaker, archi, telecamera RAI e modella della SIXS. Sarà la più bella edizione di sempre e i bikers lo confermeranno".

Queste le parole di Roberto Palma, responsabile di percorso dell'Atestina, ma non è finita, sentite Giampaolo Ruzzarin, responsabile del personale (200 persone) cos'ha da dire: "vestiremo il mitico dente del diavolo e faremo arrivare gli appassionati li per fare il tifo: monteremo un arco e creeremo col tnt un tratto scenograficamente unico. Li posizioneremo un fotografo per regalare ai bikers un ricordo unico. Anche per quanto riguarda la cartellonistica Gianluca sta preparando tutto affinchè anche i bikers da fuori zona possano correre in totale sicurezza, avendo la possibilità di gestirsi anche non avendo provato il percorso.".



Poi arriverà il Muro, il mitico tratto in salita molto dibattuto dai bikers e che due anni fa venne levato, ma a sorpresa unanime è stata la protesta dei bikers che l'hanno richiesto a gran voce. Per festeggiare il suo ritorno, l'organizzazione ha voluto preparare un cartello ad hoc per enfatizzare il mitico tratto. Infine ricordiamo che la serata di sabato 7 giugno regalerà in piazza ad Este, lo spettacolo con i comici di Zelig, in collaborazione con Avis Comunale di Este.

All'Atestina Superbike la visibilità sarà grandissima, grazie al service televisivo di Alcamedia che produrrà le immagini per RAI e Nuvolari Sport a livello nazionale e saranno presenti gli inviati di tutte le redazioni più importanti del web legato alle ruote grasse, d'Italia.




ATESTINA SUPERBIKE: AD 1 MESE DAL VIA ARRIVA UNA LISTA PREMI SUCCULENTA. ARRIVA ZELIG.

Pubblicato 9/5/2014

Premi in denaro agli assoluti, e un sacco di premi per categoria anche al traguardo volante delle Terme Euganee di Valsanzibio. Arrivano i comici di Zelig. Intanto arrivano i primi Big: Olympia con Deho, Corratec Keit e Scapin in prima linea. La gara si terrà domenica 8 giugno.

Este (PD): Ci vorrà veramente un TIR per portare tutti i premi che sono stati messi in palio all'Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei ed è anche per questo che il C.O. ha predisposto delle persone ad hoc che seguiranno solo questo importante momento della gara.



La cerimonia di premiazione sarà qualcosa di importante, all'interno del Paleste con premi a go go, per i top, con premi in denaro, anche al Traguardo Volante delle Terme Euganee, con Miche e Selle San Marco, che assieme a Sixs metteranno in palio un sacco di bei premi. Ma anche i team potranno beneficiare degli ormai classici "prosciutti crudi" che verranno distribuiti ai primi 10 team col maggior numero di partenti.

Basterà dare un'occhiata alla pagina premiazioni per rendersi conto che all'Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei non si scherza: PREMIAZIONI

Intanto un'altra bella notizia che arriva da Este è quella che il sabato sera in Piazza Maggiore ci sarà un grande spettacolo in collaborazione con "Riso fa Buon Sangue" e Avis Comunale di Este con i comici di Zelig e Colorado Cafè. Con l'occasione verrà presentata sul palco Atestina Superbike e i protagonisti del giorno dopo.




Atestina Superbike – Granfondo dei Colli Euganei: una Super Top Model per un Super Traguardo Volante

Pubblicato 5/5/2014


(il punto nel quale verrà allestito il traguardo volante delle Terme Euganee)


Tracciato il nuovo percorso con file scaricabile dal sito. Presi accordi con Galzignano Terme per il super Traguardo Volante che vedrà premi per 3000 euro. Atestina Superbike anche su Nuvolari TV.

E' stato tracciato in questi giorni direttamente da Giampaolo Ruzzarin e Roberto Palma, responsabili di percorso di Atestina Superbike, il percorso di gara con le novità 2014.
La prima novità è che la discesa verso Valsanzibio sarà quella della Little Mountain, usata per la crono di Coppa Colli, poi si arriverà davanti al portale di Diana attraverso la strada del Borgo che verrà divisa in due. L'ascesa al Monte Fasolo, quest'anno sarà effettuata attraverso la mitica "7 Guadi", cioè quella più alta.
Info su PERCORSO dove in fondo alla pagina si può scaricare la traccia GPS
Sono stati presi accordi con Riccardo Masin, Sindaco di Galzignano Terme, per gestire il mega Traguardo Volante in località Valsanzibio, proprio di fronte al Portale di Diana, simbolo della mitica "7 Guadi".


(Gianluca Barbieri C.O. Atestina e il Sindaco di Galzignano Terme Riccardo Masin davanti al TV)


Lì verrà ubicata una telecamera fissa con tanto di speaker e Miss by Sixs, uno degli sponsor di questa iniziativa di metà percorso.
La provinciale verrà interamente chiusa al traffico, mentre verrà permesso il passaggio a ciclisti e pedoni che sosteranno a bordo transenne per tifare i big che si contenderanno il super montepremi per il Traguardo Volante definito "delle Terme Euganee". Attenzione verranno premiati i primi tre di categoria al passaggio del tappetino di TDS che farà anche da intermedio, ma la sorpresa più grande viene da Selle San Marco e Miche: i due Super Brand metteranno a disposizione rispettivamente alcune selle e ruote di alta gamma che verranno estratte tra i primi 30 di ogni categoria al passaggio del TV delle Terme a Valsanzibio.


(telo che verrà posizionato sull'arco del traguardo volante)


Altra importante notizia viene dal fatto che Atestina Superbike verrà trasmessa successivamente alla gara anche sul canale 60 e 240 del digitale terrestre su Nuvolari TV, quindi oltre RAI e TV locali, un altro passaggio sul nazionale renderà Atestina Superbike un piatto veramente prelibato.

Insomma, Atestina Superbike, che garantirà anche i classici 10 prosciutti crudi alle prime 10 società col maggior numero di partenti, avrà un occhio particolare per gli amatori, ma darà grandissima visibilità ai Top Team e agli Open che vorranno mettersi in mostra a livello nazionale che vi parteciperanno e poi una Super Top Model che vi aspetterà al grande evento.


(Geidi Saarva, la Super Top Model Finlandese che darà il via col Sindaco di Este Giancarlo Piva)




Traccia GPS on line

Pubblicato 28/4/2014

Il direttivo comunica che la pagina del percorso 2014 è stata aggiornata ed è disponibile la traccia GPS.




Il fascino finlandese sbarca all'Atestina Superbike

Pubblicato 14/4/2014

Geidi Saarva, top model finlandese porterà la sua professionalità ad Este in occasione della settima edizione di Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei. Che la settima edizione di Atestina Superbike fosse un'edizione alquanto speciale lo si era



capito e che la volontà del C.O. di farlo diventare un grande evento ancora di più. La prima importante sorpresa la si avrà davanti alla linea del traguardo quando direttamente dalle passerelle europee e dal Moto GP sfilerà la biondissima Finlandese Geidi Saarva, professionista nella moda che ha accettato di portare la sua professionalità all'evento euganeo. Inutile dilungarsi tanto sulla bellissima e simpatica Top Model, le foto parlano da sole.



Una cosa è certa: mi raccomando bikers, quando verrà dato il via, non rimanete fermi!!!
Scherzi a parte, come detto questo è solo l'inizio di un'escalation di novità importantissime che contorneranno l'evento padovano e che si aggiungerà alla serata Zelig del 7 giugno in Piazza Maggiore ad Este.
Insomma, l'8 giugno tutti ad Este per Atestina Superbike: ne vale la pena!!!




ATESTINA SUPERBIKE A QUOTA 500 APRE LE PORTE ALLA SECONDA GRIGLIA

Pubblicato 24/3/2014

Boom della Granfondo dei Colli Euganei che sta rivedendo molti aspetti organizzativi, sia di percorso che logistici. Chiusa la griglia abbonati ad oltre 500 bikers a poco meno di tre mesi dalla gara. Ritornano i comici di Zelig.

Este (PD): Si festeggia, ma vengono i brividi in casa Estebike e nel C.O. di Atestina Superbike, leggendo il numero di iscritti che si sono accapparrati la griglia abbonati della granfondo Euganea. Numeri inaspettati, sotto un certo punto di vista, ma meritati, sotto un altro, vista la qualità organizzativa e di messa in sicurezza del percorso di gara.

Quest'anno saranno molte le novità: sia sul percorso di gara, con la discesa "Little Mountain" usata in questi giorni per la crono di Coppa Colli Euganei, fino alla definizione del traguardo volante delle "Terme" che premierà i primi tre bikers di ogni categoria con prodotti Finish Line e Sixs con passaggio televisivo in loco e su elicottero.

Confermato il pacco gara che vedrà inseriti prodotti Valbona SPA, Finish Line e ProAction, mentre verranno migliorate di molto le confezioni premio per le varie categorie. Confermati anche i 10 prosciutti crudi interi alle prime 10 società col maggior numero di partenti.

Ricordiamo che lo scorso anno Atestina Superbike ha messo in campo ben 9 ambulanze, tre medici, 52 addetti della Croce Rossa Italiana, un posto medico avanzato all'arrivo, soccorso alpino, gruppo radio, tre atterraggi per l'elisoccorso e ben 240 postazioni sul percorso in soli 41 km di gara, coadiuvate anche dalle forze dell'ordine e di Protezione Civile.

Il pasta Party sarà sempre gratuito per tutti, compresi agli accompagnatori perchè ad Este l'ospitalità viene prima di tutto.

In questi giorni è stata chiusa la prima griglia e viene aperta la seconda per i prossimi 300 iscritti che partiranno subito dietro alla prima. Non saranno certo 10 mt a fare la differenza, ma l'esigenza è quella di suddividere i bikers per periodi d'iscrizione.

Confermata per la serata Zelig in Piazza Maggiore per la serata del 7 giugno con la presentazione della Granfondo al pubblico presente: nel 2012 erano presenti in piazza circa 3000 persone.

Altre sorprese però sono in arrivo, basterà attendere con pazienza.

Altre info su https://www.facebook.com/atestinasuperbike




Atestina Superbike: ultimi giorni per la prima griglia

Pubblicato 12/3/2014

Sono già oltre 300 gli iscritti all'Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei, senza tenere conto degli abbonamenti ai circuiti di appartenenza che stanno ancora raccogliendo iscrizioni. Un vero record se pensiamo che mancano tre mesi alla sua disputa e se si considera che molti di questi iscritti non fanno parte nemmeno del bacino euganeo.
Un primo risultato che dimostra che la voglia di fare, maniche rimboccate e l'esperienza di oltre 20 anni, contano ancora molto.
Come accennato nello scorso comunicato l'accesso alla prima griglia abbonamento verrà concessa a tutti coloro che si iscriveranno entro le ore 24 di sabato 15 marzo, giorno che anticipa la gara di apertura della Coppa Colli Euganei.
L'iscrizione verrà ritenuta valida a pagamento avvenuto.




Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei apre i battenti con tante novità.

Pubblicato 28/1/2014

Dal Traguardo Volante delle Terme Euganee di Galzignano Terme, alla formazione delle nuove griglie di merto, fino alla modifica su alcuni tratti di percorso, la Granfondo dei Colli Euganei si presenterà ai bikers con un nuovo volto. Arrivata anche la Gran Combinata del Doge: Atestina + Medio Fondo del Piave.



Iscrizioni aperte anche per Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei.
Una notizia importante, perchè chi vorrà correre a questa granfondo potrà beneficiare di moltissime opportunità per partire nelle prime posizioni, visti gli importanti inserimenti in termini di circuiti, ai quali questa importante granfondo ha voluto aderire.

Sono già chiare le griglie di partenza:

griglie di merito


1 - Open
2 - Top Class - maglie FCI
3 - Donne
4 - Primi 3 IMA Scapin (di categoria), primi 5 Veneto MTB Tour (di categoria), primi 5 Coppa Colli Euganei (di categoria), primi tre anno precedente (di categoria), primi tre Ahead MTB Tour (di categoria)

griglie abbonamenti

Abbonati IMA Scapin, abbonati Ahead MTB Tour, aderenti alla Gran Combinata del Doge ( Atestina + Medio Fondo del Piave), primi 100 iscritti Atestina Superbike.

Griglie iscritti (in ordine di iscrizione)

Questo sarà il ring di partenza in Piazza Maggiore ad Este domenica 8 giugno alle ore 10.00 del mattino, dopo che la serata precedente ha proposto l'intervento dei Comici di Zelig.
In definizione anche il passaggio nel comune di Galzignano Terme, come pure i premi per il Traguardo Volante delle Terme Euganee, che come già detto premierà i primi tre bikers di ogni categoria che transiteranno sul tappetino di TDS in quella località.
Per ottenere questo, verrà modificato il percorso, per raggiungere lo scopo, ma sono allo studio ulteriori modifiche per stuzzicare l'appetito dei bikers.



Importante novità è la Gran Combinata del Doge, che prevede la griglia abbonamento e un prezzo convenzionato per l'iscrizione alla Medio Fondo del Piave + Atestina Superbike con sconto di 10 euro.

Altre importanti novità sono in arrivo, ma ne daremo comunicazione a tempo debito.




Arriva la "Gran Combinata del Doge": Medio Fondo del Piave - Atestina Superbike

Pubblicato 20/1/2014

Sconto per chi partecipa alle due gare, griglia dedicata, premio ai primi tre della Combinata e pasta party gratuito anche per gli accompagnatori: queste le grandi novità dei due C.O. legati dalla "storia Veneziana".

Forse pochi sanno che transitando nell'ultimo tratto di discesa dell'Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei, quello in ciottolato, alzando lo sguardo a destra, si può ammirare un immenso palazzo che sovrasta la città di Este: quello è il famoso "Palazzo del Principe" nel quale Alvise Contarini, importante mercante veneziano, ricevette la notizia della nomina a Doge di Venezia.
Volendo identificare un nome che unisse una delle Granfondo più importanti della Provincia di Venezia, la MF del Piave e dei Colli Euganei, Atestina Superbike, si è pensato ad un connubio di tipo storico, quale quello del Doge di Venezia.

Una bella idea, che ha unito i due Comitati Organizzatori, legati da profonda amicizia e collaborazione, che dura da molti anni, arrivando a proporre una simpatica, ma accattivante proposta per chi volesse partecipare alle due gare: una Gran Combinata D.O.C. denominata "del Doge" e che sfocia in una iscrizione cumulativa che fa risparmiare 10 euro a chi ne aderisce: infatti MF del Piave e Atestina Superbike costano 50 euro, mentre la combinata del Doge si propone a 40 euro, il tutto condito con la possibilità di ottenere una griglia dedicata alle due gare, nonchè verrà istituita una premiazione finale che si terrà ad Este in occasione dell'Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei.
Ma l'accordo non finisce qui: sull'esempio di Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei, gara che non prevede il buono per il pasta party, poichè l'accesso al servizio è aperto a tutti, anche la MF del Piave ha voluto suggellare l'accordo proponendo la stessa formula.

Altra importante notizia è che da lunedì 20 gennaio apriranno le iscrizioni di entrambe le Granfondo.

Per accedere alla Gran Combinata del Doge, basterà scaricare il modulo d'iscrizione apposito che si potrà trovare nelle pagine iscrizioni delle due gare, seguendo le istruzioni stampate nello stesso.

Medio Fondo del Piave e Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei, ti invitano ad una "doppietta" unica nel suo genere, scoprendo due territori stupendi e con due Comitati Organizzatori che fanno dell'ospitalità, l'arma vincente!!

Gran Combinata del Doge: un'occasione da non perdere!!




ATESTINA SUPERBIKE E LA CITTÀ DI ESTE SI PREPARANO AD UN GRANDE 2014

Pubblicato 27/12/2013

La Granfondo dei Colli Euganei sta preparando una grande edizione. Traguardo volante e serata Zelig le prime novità.
Un caloroso saluto e Augurio di Buon Natale da parte di Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei e la Città di Este, teatro non solo della granfondo euganea, ma anche del prestigiosissimo "Circuito del Castello", organizzato dal Team Estebike Zordan.
Un augurio, quello che arriva da Este (PD) ormai divenuta punto di riferimento per i bikers e la mtb del Veneto. Nella foto gentilmente concessa dal Fotoclub Este, vi mostriamo come è addobbato il ring di partenza ed arrivo di Atestina Superbike in occasione delle Feste Natalizie. Sembra una cartolina.

Una miriade di regali, quelli che il C.O. di Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei, sta mettendo sotto l'albero: dal Traguardo Volante delle Terme, che si terrà a Galzignano Terme e che vedrà premiati i primi tre bikers di ogni categoria, alla quasi certezza di avere ad Este nella serata antecedente la gara, l'avvio del tour estivo di Zelig.



Ma non è finita: Atestina Superbike, già consolidata negli IMA Scapin, www.italianmtbawards.com e nel Veneto MTB Tour, www.venetomtbtour.it entra anche nell' Ahead MTB Tour, www.mtbaheadtour.com e soprattutto nella Coppa Colli Euganei MTB, www.coppacollieuganei.it.
Questi innesti faranno sì che chi correrà la granfondo euganea correrà veramente con una importante porzione d'Italia e Atestina sarà veramente l'ambasciatrice dei Colli Euganei per la MTB.

Sta per essere definito il pacco gara, grazie alla collaborazione con Eleven, ma altre importanti sorprese arriveranno con i primi giorni dell'anno.

Intanto Augurissimi da parte di Atestinasuperbike - Granfondo dei Colli Euganei e la Città di Este, pronti per affrontare una stagione 2014 con il botto..




Bike Test di Expobici con frecce di Atestina Superbike - GF dei Colli Euganei

Pubblicato 9/8/2013

La grande sinergia tra Territorio, Fiera di Padova e Atestina Superbike - GF dei Colli Euganei, sta dando i primi importanti frutti.

Atestina Superbike è la GF veneta che vanta presenze veramente da tutta Italia ed i dati partecipativi lo confermano alla grande.
Ecco allora che Expobici, divenuta la Fiera del Ciclo di riferimento in Italia, ha deciso di tracciare i percorsi del bike test di Venerdì 20 settembre a Galzignano Terme, con le frecce di Atestina Superbike.
Saranno gli addetti di Expobici a posizionarle e a quanto pare, quest'anno, il percorso sarà diverso rispetto quello dello scorso anno: forse meno duro ma più divertente.

Galzignano Terme, quindi, ancora protagonista e dopo l'accordo con la GF dei Colli Euganei, organizzata ancora una volta dall' Atheste Bike, partendo da Este (PD), per creare il "Traguardo Volante delle Terme Euganee" si consacra come punto di riferimento per le Ruote Grasse sui Colli Euganei.




L'ATESTINA SBK NEL 2014 DIVENTA "GF DEI COLLI EUGANEI"

Pubblicato 22/7/2013

Un nuovo passaggio inedito, la nuova denominazione ed il "Traguardo Volante delle Terme Euganee", saranno le prime grandi novità per Atestina Superbike 2014.

Este (PD) - Sono bastati due giorni dopo il grande successo ottenuto da Atestina Superbike 2013, perchè arrivassero alcune telefonate importanti che sancissero la volontà del "Territorio" affinchè questa Granfondo divenisse la manifestazione di riferimento per quanto riguarda la mtb, nei Colli Euganei.

L'esperienza maturata negli anni e l'estro dei suoi organizzatori, ha portato ad alcune importanti novità per la stagione 2014 e che arricchiranno sicuramente l'offerta che questo importante appuntamento, riuscirà a mettere sul piatto dei bikers e dei suoi accompagnatori, ma ecco quali saranno le prime vere novità per Atestina Superbike 2014:
- la denominazione muterà in: Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei;
- Il logo verrà modificato;

- dall'esperienza dell' "ariete" dei Colli Euganei Roberto Palma è già stato identificato un nuovo passaggio che verrà letteralmente aperto, in accordo col Comune di Galzignano Terme e col suo Sindaco Riccardo Masin;
- verrà istituito in Galzignano Terme un vero e proprio "Traguardo Volante delle Terme Euganee", la strada verrà completamente chiusa e verrà allestito con transennature e struttura ad hoc, con tanto di telecamera fissa e riprese dall'alto. Il Traguardo Volante premierà i primi tre di ogni categoria, open e master.

Atestina Superbike - Granfondo dei Colli Euganei, non si ferma, anzi anno dopo anno, tassello dopo tassello, punta a diventare sempre più un appuntamento da non perdere, dove esperienza, sicurezza, capacità organizzativa ed ospitalità, sono i cardini per questo importante avvenimento che attrae bikers veramente da tutta Italia.




Atestina Superbike in tv

Pubblicato 8/7/2013

E’ con grande piacere che informo della galoppata di Atestina Superbike in tv: dopo Rai Sport, Antenna 3 Veneto per il Triveneto, Nencini TV Toscana, ETV Emilia Romagna, RTUAquesio Centro Italia, Video Star Lombardia Piemonte, Molise TV in Molise, ora passaggio anche su TVA Vicenza.
Ecco il link http://www.tvavicenza.it/a_ITA_1749_1.php




MTB GRANFONDO 16

Pubblicato 21/6/2013

Sostituito il video di presentazione con il video della puntata numero 16 di MTB GRANFONDO sull'Atestina Superbike del 9 giugno 2013.
Buona visione a tutti.




Aggiornata la foto gallery 2013

Pubblicato 20/6/2013

Ringraziamo Fotosportnew per le foto che potete trovare nella nostra Gallery.
Ricordiamo a tutti gli sportivi che le foto sono in vendita sul sito ufficiale Fotosportnew.




Atestina Superbike su Radiocorsa

Pubblicato 14/6/2013

E’ con grande orgoglio che inviamo il link della trasmissione Radiocorsa andata in onda su RAI SPORT2 e commentata da Davide Cassani.

Il pezzo su Atestina lo troverete al 46 esimo minuto.

Vai al sito




Atestina Superbike: un successo annunciato: meno web e più olio di gomito!!

Pubblicato 11/6/2013

Una macchina organizzativa perfetta ha suggellato quello che è l'assoluto appuntamento clou per la MTB nei Colli Euganei. Una festa per tutti, padovani, veneti e italiani.

Ben 380 persone hanno lavorato all'Atestina Superbike 2013 e l'immagine dei Colli Euganei ne ha ottenuto assoluto beneficio. Un vero esercito che si è mosso per gestire 4 ore di adrenalina pura, all'interno di un contenitore sportivo che ha saputo "girare" nel verso giusto.
La professionalità delle persone in campo sul percorso come Giampaolo Ruzzarin e Roberto Palma, coadiuvati dai loro collaboratori, da Francesco Menesello, Luciano Buoso, Giorgio Roman e Nicola Magarotto che hanno gestito il mitico Estebike, da Mattia Palma e il mitico Chicco che hanno gestito gli amici di 7 Guadi Team e GC Valsanzibio, si sono dimostrate una certezza. Le iscrizioni gestite dall'Adventure&Bike team, con il magistrale Giancarlo Corò e Gianni Scapin a gestire la situazione e coordinare i suoi ragazzi, senza dimenticare il loro Presidente Stefano Prodomini a "movimentare transenne" e gestire assieme a Luigi Veronese, tutta la logistica. Tutto l'apparato che gestiva l'ultimo chilometro e la preparazione del Castello era a carico di Angelo sabatini, vera macchina da guerra dell'Emilia Romagna Cup, arrivato da Vignola (Mo) voluto ad Este da Gianluca Barbieri per dare assoluta certezza e gestione di un sito così delicato.



Polizia Locale, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizia Provinciale, Associazione Carabinieri, Protezione Civile, Gruppo Marciatori Corri Este e le decine di volontari che si sono prodigati per questo evento unico nel suo genere, sono stati i veri protagonisti assieme ai bikers che si sono sentiti "protetti" lungo tutto il percorso.



Infine vorremmo dire che sarà il C.O. di Atestina Superbike a decidere se continuare o meno, non saranno certo decisioni venute dall'alto o da chi abita fuori dai Colli Euganei. senza conoscerli minimamente. Ancora una volta il lavoro fatto sul campo è stato ripagato e ancora una volta Atestina Superbike si è dimostrata una vera macchina da guerra che quando si mette in moto fa la differenza. Ancora una volta se ne esce a testa alta: "meno web e più olio di gomito!!"

Arrivederci a tutti e grazie ai bikers che hanno solo ed esclusivamente dimostrato attestati di stima all'organizzazione.
Il C.O. di Atestina Superbike




Un grande Leo Paez vince la VI Atestina Superbike. Elena Gaddoni domina la gara femminile. Video con gli highlights di MTB Granfondo

Pubblicato 10/6/2013


Grande successo della 6a edizione dell´Atestina Superbike corsa ieri a Este (PD), oltre ottocento gli atleti al via, tra i quali numerosissimi Elite di spicco. La prova era valida come tappa del circuito IMA Scapin e Veneto MTB Tour . Leonardo Paez e Elena Gaddoni mettono il loro sigillo su un´edizione impeccabile della gara Estense.

A Este (PD) è andata in scena ieri la sesta edizione dell´Atestina Superbike e anche questa volta la gara ha ottenuto grande successo, sia di pubblico che di partecipanti.

Tra gli oltre ottocento atleti al via, spiccavano i nomi di moltissimi atleti di punta, tra i quali una nutritissima pattuglia colombiana, ben sei atleti in rappresentanza di vari team. Tra gli altri, era presente il campione europeo Kristian Hynek (Elettroveneta Corratec) e il suo compagno di squadra Enrico Franzoi, Tony Longo e Leonardo Paez (TX Active Bianchi), il Team KTM STIHL Torrevilla, il Team Scapin, Marzio Deho (Olympia), Manuele Spadi (Team New Bike 2008 Cycling Lab), Thomas Paccagnella (Adventure & Bike Team), Francesco Casagrande (Cicli Taddei) e numerosi altri fortissimi atleti.



Tra le donne erano presenti atlete elite del calibro di Elena Gaddoni (Frm Factory Racing Team), Lorenza Menapace (Titici Lgl Pro Team) e Anna Ferrari (Adventure & Bike Team).

Alle ore 10.00 prende il via, dalla centralissima via Matteotti, l´edizione piu´ spumeggiante mai corsa della gara estense, con un pronostico difficilissimo, visti i tanti campioni ai nastri si partenza.



Fin dalle prime battute sono Kristian Hynek e Leonardo Paez e prendere l´iniziativa, guadagnando un piccolo margine su un´altra coppia, composta da Longo e Casagrande, a seguire Arias Cuervo, Paccagnella, Franzoi e Deho, con quest´ultimo vittima ben presto di una foratura che lo taglia fuori dai giochi per le posizioni che contano.



A fare la cronaca in piazza è Paolo Malfer, con l´altro speaker, Guido Barbato, sul percorso in costante contatto radio, cosa che permette al numerosissimo pubblico di conoscere in tempo reale gli sviluppi della gara.



La gara prosegue senza grossi stravolgimenti di posizioni e, quando tutti si aspettavano un arrivo con Paez e Hynek a giocarsi le prime due posizioni del podio, il colpo di scena. Un inspiegabile errore di percorso di Hynek, quando si trovava già all´interno del castello di Este, lo estrometteva di fatto dalla classifica, consentendo a Longo di aggiudicarsi la seconda posizione, con un piccolissimo margine su Casagrande, completando cosi una splendida doppietta per il team TX ACTIVE Bianchi.



Quarto sul traguardo il colombiano Arias Cuervo�(KTM STIHL TORREVILLA MTB) e quinto l´ottimo Thomas Paccagnella (Adventure & Bike).

La gara femminile non è mai stata in discussione. Elena Gaddoni ha prendere subito un buon margine sulle avversarie, cosa che le consente di gestire la gara senza rischi.



Alle sue spalle, la è tra la trentina Lorenza Menapace e l´atleta di casa Ylenia Colpo. Lorenza Menapace riesce a guadagnare un piccolo margine sull´avversaria, sufficiente a farle conquistare la seconda piazza, con Ylenia Colpo a completare il podio.









Conclusioni
La gara si è svolta in condizioni meteo ottimali, il percorso era ottimamente preparato, segnalato e presidiato. Il tracciato, molto nervoso, con molti single track, ha impegnato e divertito tutti nella guida e i duri strappi in salita hanno reso la gara molto impegnativa, pur trattandosi di un chilometraggio di circa 40 km, con quasi 1400 m di dislivello.



Il pasta party, aperto a tutti senza buoni, offriva un pasto completo, molto apprezzato da corridori e accompagnatori.



In definitiva, la sesta edizione dell´Atestina Superbike, va in archivio con un grande successo.

Grande soddisfazione espressa dal Comitato organizzatore, presieduto da Gianluca Barbieri, sia per l´andamento della manifestazione che per il numero degli iscritti, avendo come base i soli abbonati dell´IMA Scapin, superare gli 800 iscritti ha dato conferma della maturità e dell´apprezzamento raggiunti dall´Atestina Superbike.

Le classifiche
Maschile
1) PAEZ LEON HECTOR LEONARDO� (TX ACTIVE BIANCHI) 1:34:58
2) LONGO TONY (TX ACTIVE BIANCHI) 1:36:59
3) CASAGRANDE FRANCESCO (CICLI TADDEI) 1:37:01
4) ARIAS CUERVO�DIEGO ALFONSO (KTM STIHL TORREVILLA MTB) 1:39:35
5) PACCAGNELLA THOMAS (ADVENTURE & BIKE) 1:40:06
6) BOTERO SALAZAR JHON JAIRO (KTM STIHL TORREVILLA MTB) 1:40:16
7) SPADI MANUELE (TEAM NEW BIKE 2008 CYCLING LAB) 1:40:26
8) FRANZOI ENRICO (ADV TEAM INTERNATIONAL) 1:41:11
9) CARO SILVA JULIO HUMBERTO (SCAPIN FACTORY TEAM) 1:41:57
10) GAROFALO VINCENZO (SCAPIN FACTORY TEAM) 1:43:36



Femminile
1) GADDONI�ELENA (FRM FACTORY RACING TEAM) 2:01:46
2) MENAPACE� LORENZA (TITICI LGL PRO TEAM) 2:11:03
3) COLPO YLENIA (XDRIVE RACING TEAM) 2:11:49
4) RINALDI�� PAMELA (AS CICLISSIMO BIKE) 2:15:03
5) DE LORENZO POZ LUISA (ASD TEAM ESTE BIKE ZORDAN) 2:16:20
6) MISTRETTA BEATRICE (CICLI TADDEI) 2:16:48
7) CERCHIE'�EMANUELA�(FACTORY TEAM BATTIFOLLE) 2:17:37
8) CORAZZA TIZIANA (ASD FRACLA) 2:19:36
9) AMADORI�VALERIA (CICLI TADDEI) 2:20:15
10) CAPELLARI ELISA (ASD TEAM ESTE BIKE ZORDAN)�2:24:17



Classifiche complete su: www.tds-live.com

(Aldo Zanardi)
(Ph: fotosportnew & Gianluca Barbieri e Aldo Zanardi/solobike.it)

Le foto della manifestazione le potete trovare su: info@fotosportnew.com









Atestina Superbike: sold - out. In vista quota 1000

Pubblicato 7/6/2013

Boom di iscrizioni all'Atestina Superbike. Ben 40 open alla kermesse euganea. Saranno "guerre stellari" sia tra gli agonisti che tra gli amatori. Vicinissima quota 1000. Pacchi gara ai primi 900 iscritti.

Il lavoro e l'impegno pagano e la prima risposta alla messa in campo di quel "olio di gomito" che contraddistingue Atestina Superbike, sono gli iscritti.
Si pensi solo che non vengono ammessi escursionisti e l'unico abbonamento che vanta questa gara è quello dell'IMA Scapin, che prevede poco più di un centinaio di iscritti, vuol dire che circa 900 bikers hanno deciso di correre ad Este perchè la gara piace.

Un segnale che conforta tutto lo staff che in questi anni ha avuto il coraggio di prendere anche decisioni impopolari, ma che alla lunga stanno pagando alla grande.

L'unico appunto sarà che i pacchi gara saranno garantiti ai primi 900 bikers, visti i numeri degli scorsi anni e che comunque esso non incideva sul costo d'iscrizione. Il pacco gara è composto solo ed esclusivamente da prodotti offerti, poichè i 25 euro fino a venerdì e 30 euro al sabato solo al Paleste comunque costo tenuto fisso da due anni, serve per coprire i servizi offerti.

Il tetto massimo di iscritti che è stato fissato per garantire un buon servizio ai bikers è quello dei 1100 iscritti.

Un ringraziamento anticipato a tutti, bikers, sponsor, addetti ai lavori e un in bocca al lupo per un'edizione di Atestina Superbike, indimenticabile.




Lettera ai bikers di Atestina

Pubblicato 7/6/2013

Sono partito alle 16,30, dopo che i nostri amici “pensionati” del Team Estebike hanno terminato di fare i pacchi gara e le borse premio.
Tutto è già pronto, ora tocca solo alla logistica.
Già a Calaone ho trovato un po’ di pioggia, poi il temporale ha fatto la sua parte.
Arrivato sopra al Pianoro, sotto delle siepi mi sono incontrato con Ruggero Favero del Team Torpado. A quel punto ho detto: dai che andiamo!
Beh, non pensavamo che nonostante la pioggia scrosciante, il terreno tenesse così e poi la grande sorpresa è stata la parte finale della discesa del Ventolone, diventata un biliardo grazie ai lavori forestali.
Ottimo il lavoro che abbiamo fatto anche dietro il Fasolo, pulendo le “frasche” liberando le traiettorie facendo evitare le buche col fango. Poi per il resto, anche sotto l’acqua, il percorso è una vera favola.

Al termine della discesa del Ventolone, io e Ruggero ci siamo lasciati e io ho proseguito lungo il Calto Callegaro. Un silenzio rotto solo dal rumore del torrente che scendeva, gli arbusti leggeri pigati fino a quasi terra e il silenzio sotto la pioggia.

Ero bagnato fradicio, ma l’emozione provata ne è valsa la pena. Ora arriva il primo caldo e il percorso si sistemerà alla grande, quindi ragazzi, buon divertimento a tutti voi affinchè Atestina vi dia le emozioni che cercate e che sicuramente troverete. I Colli Euganei sono una risorsa e devono essere usati con oculatezza. Atestina ne è l’esempio, perché prima di tutto bisogna voler bene al territorio e ai bikers. Un organizzatore quando guarda negli occhi un atleta, deve sapere che dietro quello sguardo c’è una famiglia e deve fare di tutto perché l’atleta torni sano a casa per proseguire con quelli che sono i veri valori della vita.

Io non potrò correrla, fatelo voi per me e portatemi le vostre emozioni

Un in bocca al lupo

Gianluca Barbieri e tutto lo staff di Atestina Superbike




C.ST.: IL CAMPIONE EUROPEO KRISTIAN HYNEK E I TEAM SCAPIN E KTM STIHL TORREVILLA ALLE TERME EUGANEE PER AFFRONTARE L’ATESTINA SUPERBIKE

Pubblicato 6/6/2013

COMUNICATO STAMPA, Abano Terme, 6 giugno 2013
Il 09 giugno le Terme Euganee saranno casa dei campioni della gara ciclistica


Ancora una volta è l’Atestina Superbike a catalizzare le attenzioni degli appassionati di ciclismo dei Colli Euganei. La manifestazione sportiva, tra le più importanti della provincia di Padova, è l’unica gran Fondo che transita su ben 5 comuni del Parco Colli, snodandosi lungo 44 km e 1400 mt di dislivello.

Anche per questa edizione le Terme di Abano e Montegrotto collaboreranno con l’organizzazione, sia in qualità di sponsor che come casa di due delle squadre partecipanti. Infatti, il Team KTM-Stihl Torrevilla guidato da un Arias Cuervo in gran forma, sarà ospitato dall’Hotel Terme Vena D’Oro, mentre i connazionali colombiani Julio Humberto Caro e Josè Eduardo Jimenez Vargas del Team Scapin soggiorneranno all’Hotel Terme Bologna di Abano.


Ma il nome che tutti i tifosi delle due ruote attendono è quello di Kristian Hynek, ospite del Continental Terme Hotel, tra i papabili nel tagliare per primo il traguardo decorato dal logo di acqua e fango delle Thermae Abano Montegrotto. Il Campione Europeo MX 2012, medaglia di bronzo ai mondiali MX 2012 nonché agli europei MX 2013, arriverà, infatti, direttamente da Praga e sarà presente fin dal taglio del nastro alla mostra della bicicletta nei pressi della partenza.

“L’offerta ricettiva di Abano e Montegrotto – spiega la Presidente del Consorzio, Angela Stoppato – è assolutamente preziosa per eventi di questo genere che vedono il loro palcoscenico nel Parco Regionale dei Colli Euganei. Per gli sportivi, inoltre, risulta una risorsa ancor più di valore, in quanto aggiunge una componente di salute e benessere che consente loro di iniziare l’allenamento già dall’hotel. Confidiamo i nostri ospiti riescano ad approfittare delle acque e dei fanghi termali e a concedersi qualche massaggio trasformando questi giorni centrati nella loro ardua competizione in una rilassante vacanza.”

Anche il gruppo di hotel ThermaeSport è coinvolto in questa manifestazione in qualità di sponsor di tutto il circuito IMA SCAPIN, cui Atestina Superbike appartiene, e sarà presente al Village allestito all’arrivo presso il Palasport di Este con uno stand. Ai visitatori dello stand sarà consegnato un biglietto con ingresso ridotto alla fiera EXPOBICI di settembre.
A tutti i partecipanti alla gara, come in tutte le gare del circuito IMA SCAPIN, sarà regalato un buono sconto del 10% su un soggiorno negli hotel ThermaeSport.

La corsa andrà in onda su Rai Sport 2, Antenna 3 Veneto ed altre emittenti minori riportate nel sito www.mtbgranfondo.it.

Per maggiori informazioni www.atestinasuperbike.it

Iris Rocca
Ufficio Stampa

Associazione Albergatori Termali Abano Montegrotto
Consorzio Terme Euganee
Largo Marconi 8 - 35031 Abano Terme
press@abanomontegrotto.it
Tel. 049 8669877 int. 4




Atestina Superbike anticipo d estate. Ecco i nomi per le prime griglie

Pubblicato 5/6/2013

Sono finalmente arrivate le classifiche dei tre circuiti con i quali Atestina Superbike collabora. Ima Scapin, Veneto MTB Tour e Coppa Colli Euganei. Sarà una grande sfida a livello nazionale. Intanto dal meteo arrivano buone notizie. Si correrà con 23° e bel tempo. Atestina Superbike sarà divertimento assicurato.

Le prime ed importanti notizie sono quelle che vengono dal meteo. Poi il percorso, bagnato la scorsa settimana, si sta preparando bene, specie nel sottobosco. I commenti arrivati dai bikers sono tutti positivi e di grande fermento.

Ecco i nomi degli amatori che partiranno in griglia di merito secondo i regolamenti e gli accordi presi tra Atestina e i circuiti con i quali essa collabora.

IMA SCAPIN

ELMT
1 GIUNTOLI GABRIELE 1986 SCAPIN FACTORY TEAM 8210
2 FABBRI DANIELE 1985 SINTESI CORSE A.S.D. 6871
3 ORAZZINI STEFANO 1992 A.S.DILETTANTISTICA CICLI TADDEI 6457

J/MJ
1 CIABATTI LORENZO 1996 TEAM NEW BIKE 2008 CYCLING LAB 5780
2 LOMBARDI MIKI 1995 AS CICLISSIMO BIKE 4310
3 MICHELUCCI GIANMARCO 1996 VELO CLUB SC EMPOLI 4000

M1
1 LEONI FRANCESCO 1980 A.S.DILETTANTISTICA CICLI TADDEI 7437
2 SEVERGNINI STEFANO 1982 SCAPIN FACTORY TEAM 6791
3 CELLINI ALESSIO 1982 A.S.DILETTANTISTICA CICLI TADDEI 6208

M2
1 MONTALTI FABRIZIO 1976 TEAM ESSERE E MTBICIO 7734
2 TINI STEFANO 1978 SURFING SHOP SPORT PROMOTION ASS. SPORT. 6191
3 BURZI VEGA 1976 A.S.DILETTANTISTICA CICLI TADDEI 5720

M3
1 PEZZI FABRIZIO 1969 SURFING SHOP SPORT PROMOTION ASS. SPORT. 7527
2 BELLUCCI MARIO 1973 AS CICLISSIMO BIKE 7478
3 GHERARDINI DANIELE 1973 SCAPIN FACTORY TEAM 5744

M4
1 MOROZZI NICOLA 1966 SCAPIN FACTORY TEAM 7321
2 CAMAGGI FABRIZIO 1966 SINTESI CORSE A.S.D. 6465
3 CASSANELLI GIOVANNI 1967 DNA BIKE 5761

M5
1 PERINI GILBERTO 1963 SURFING SHOP SPORT PROMOTION ASS. SPORT. 8220
2 VALLERI VALTER 1963 AS CICLISSIMO BIKE 7688
3 GALARDINI GIANLUCA 1961 SCAPIN FACTORY TEAM 7461

M6O
1 GARAGNANI LOREDANO 1958 DNA BIKE 7661
2 LIVON LUCIANO 1956 A.S.D. POLISPORTIVA TRIVIUM 6528
3 FERRARI FRANCESCO 1957 LUGAGNANO OFF ROAD 6360

VENETO MTB TOUR

ELMT
1 RIZZO Mattia 984476J 05J0774 B TEAM OMNIA ENERGY 150 150 140 126 566
2 BULFONI Andrea 723499T 05J0774 B TEAM OMNIA ENERGY 140 140 150 - 430
3 MARCON Matteo 979274R 03K3001 CICLISTI EUROVELO 121 126 121 - 368
4 PITTINO Andrea 799041F 03Y0528 SC DOPLA TREVISO 90 106 84 82 362
5 DAVANZO Alessandro 850753L 03G2937 MAGICABIKE 78 96 59 75 308

M1
1 LUNARDI Pietro 815812H 03K2972 LUNARDI BIKE TEAM 121 126 121 13
2 5002 SEMENZIN Stefano 984221J 03R1520 MIANE BIKE TEAM 112 92 109 94 407
3 SANTELIA Crescenzo U3030754 07UD006 CHIARCOSSO HELP HAITI 150 121 104 - 375
4 MANTOVAN Federico U3022316 06RO049 GS PORTOVIRO 106 86 73 76 341
5 FURLANI Fabrizio 722576W 03M2974 SPORTIME STAGIONE 2013 118 104 88 - 310

M2
1 SANTUZ Andrea 725674B 03U2718 TEAM BOSCO DI ORSAGO 82 104 84 102 372
2 MINIERI Diego 807038V 05F0571 BIKE TEAM 53.3 115 121 112 - 348
3 MASIERO Simone 625916J 03A2760 TEAM PERFORMANCE RUDY PROJECT - 115 98 126 339
4 BELTRAME Michele 864726T 03K2972 LUNARDI BIKE TEAM 102 102 - 109 313
5 DE POLO Marco 408096Y 03C2036 TEAM FULL DINAMIX 140 - 150 - 290

M3

1 GIUSEPPIN SergiO 614310B 05T0368 DELIZIA BIKE TEAM 150 150 150 140 590
2 BOLZAN Marco 908196W 05F0571 BIKE TEAM 53.3 140 132 132 121 525
3 SANTACATTERINA Fabio 977423M 03V0541 TORREBELVICINO 198 106 109 96 104 415
4 COGO Andrea 726027P 03E2886 XDRIVE RACING TEAM - 118 112 98 328
5 GAVA Alessandro 860269Z 05X0096 PEDALE RONCHESE 115 - 102 94 311

M4
1 CANDIDO Claudio 833530L 05F0571 BIKE TEAM 53.3 132 140 132 140 544
2 LAURENCIC Paolo U3030734 U07UD006 CHIARCOSSO HELP HAITI 126 118 104 126 474
3 TONAN LucA 879602P 03J2188 PLAYLIFE SPORTS BIKE 121 109 92 94 416
4 DOMENIS Daniel 857029V 03E2886 XDRIVE RACING TEAM - 126 126 132 384
5 BIANCO Giuseppe 895045L 03D2893 MAGICA BIKE 118 102 63 90 373

M5
1 BONA Sergio 728187X 03P2944 POLISPORTIVA FOSSALTINA 150 150 104 118 522
2 CAPPONI Roberto 829473T 03L2941 FOUR ES RACING TEAM 106 126 118 132 482
3 FELTRE Michele 949199H 03G3031 TEAM FI'ZI:K - 140 150 112 402
4 LAZZARO Enrico 130976005 932 TEAM RDB PASSIONE 132 121 102 - 355
5 FURLANIS Giorgio 803881L 03A3025 SAGITTA BIKE 121 115 80 - 316

M6
1 DEL FABBRO Giorgio 450711H 05F0571 BIKE TEAM 53.3 132 104 118 126 480
2 DEL ZOTTO Gianalberto 455748P 05J0774 B TEAM OMNIA ENERGY 126 115 115 115 471
3 STEFANI Fabrizio 453380H 03A2760 TEAM RUDY PROJECT PEDALI DI MA 140 140 140 - 420
4 DEL COLLE Alfio 956887J 05F0723 POLISPORTIVA TRIVIUM 118 112 112 - 342
5 SCIAN Ugo 846116N 05F0786 CRT CICLOTIME 104 126 94 - 324

COPPA COLLI EUGANEI WILIER TRIESTINA (Categorie ACSI. All'Atestina i bikers verranno inseriti nelle categorie FCI)

VET.
1 BEGGIN MASSIMILIANO 1966 ASD RACING BIKE - ACSI 230
2 SAUGO MIRKO 1968 ASD HOT WHEELS TEAM 221
3 BAIOCCHI PAOLO 1971 PLAYLIFE SPORTS BIKE 220
4 MARINI MICHELE 1970 ASD RACING BIKE - FCI 210
5 PERTILE GIANMARIA 1973 ASD 2 TORRI ROVIGO VIGOR GAMMAFRUTTA 184

SEN
1 PINALTO SIMONE 1980 ADVENTURE & BIKE - FCI 253
2 BARBIERI SILVANO 1975 ASD RACING BIKE - ACSI 211
3 SIMON MAURO 1976 ASD FPT - ACSI 209
4 SEGATO PAOLO 1980 MTB BIGA SQUADRA CORSE 201
5 DALL'AMICO DAVIDE 1976 ASD EUGANEA BIKE 195

GENT
1 AMBROSI ROBERTO 1964 ASD I FALCHI DI TUXON 274
2 ZANELLA GIAMPIETRO 1961 ASD TEAM CYCLE SPORT VIS SICUR. 228
3 NICOLETTO STEFANO 1965 ASD NEW LINE SOSSANO 216
4 CECCHETTO RENATO 1964 ASD GEKO BIKE 208
5 MANFRIN GIANNI 1962 ASD TEAM ESTE BIKE ZORDAN 204

CAD
1 GIRALDIN GIANLUCA 1992 UC FPT - FCI 191
2 MELITI THOMAS 1991 GS CICLI OLYMPIA 170
3 BOSCHETTO DANIEL 1986 GS CICLI OLYMPIA 165
4 BOARETTO GIANLUCA 1993 ASD TEAM TODESCO 121
5 FOGO GIACOMO 1986 ASD BIKES BENATO FRW 121

JUN
1 PIVA MANUEL 1981 ASD FPT - ACSI 197
2 SARTORI RICCARDO 1981 ASD CICLI ROSSI 2F BATTILANA 168
3 GRIGOLETTO ENRICO 1982 ASD TEAM ESTE BIKE ZORDAN 143
4 BOSCHETTO EMANUEL 1983 ASD EUGANEA BIKE 133
5 ELARDO LUCA 1985 LASALAMACCHINE TEAM 122

SGA
1 GAROFOLIN GIAMPIETRO 1956 ASD CLUB COLLI EUGANEI 194
2 CHERUBIN MAURIZIO 1955 ASD G.C. BICIVERDE 170
3 CHIODETTO PAOLO 1954 ASD CICLI MORBIATO 148
4 ZOCCANTE MARIANO 1954 ASD GEKO BIKE 105
5 GRAZIAN DARIO 1956 ASD BIKES BENATO FRW 92

SGB
1 INGLESI LUIGI 1949 ASD SAN BORTOLO 50
2 RUBIN ROMEO 1948 ASD UNO TEAM CITTADELLA 45
3 MAGAGNIN LUCINDO 1944 ASD CICLI DE FRANCESCHI 40
4 MOSCA GRAZIANO 1947 ASD CICLO ESTENSE 25
5 BEDIN OTELIO 1943 ASD G.S. CICLISTICO SANT' AGOSTINO 13

Tutte le donne partiranno appena dietro questa griglia di merito

E' sottinteso che deve comunque essere effettuata l'iscrizione secondo le prescrizioni che si possono trovare nella pagina iscrizioni.




“Guerre Stellari” all’Atestina Superbike

Pubblicato 3/6/2013

La keremesse euganea presenterà un parterre di altissimo livello, sia in campo maschile, che femminile, ma anche il settore amatoriale si preannuncia di alto profilo.

Ebbene sì, si preannunciava un grande evento il 9 giugno ad Este (PD), ed evento sarà. Atestina Superbike 2013, per gli appassionati delle "ruote grasse" sarà anche possibilità di vedere all'opera molti tra i migliori esperti granfondisti italiani, appartenenti ai migliori team sulla piazza, ma non solo, anche in campo femminile ed amatoriale, ne vedremo delle belle; ecco i tam Pro che saranno presenti all'atestina Superbike, ad oggi:

- Team Elettroveneta Corratec, con Hynek e Franzoi
- Team Olympia col capitano Marzio Deho
- Team Binchi, con Longo, Paez e Kia
- Team Axevo col capitano Mirco Celestino
- Team Scapin, con Caro e Vargas
- Team KTM Torrevilla con Arias in gran forma
- Team New Bike 2008 con Manuele Spadi
- Team Taddei con Francesco Casagrande reduce dalla vittoria alla Casentino Bike
- Team Lee Coogan

In campo femminile confermata la presenza di Elena Gaddoni FRM, delle bikers del Team KTM Torrevilla che se la dovranno vedere con le fortissime toscane Pamela Rinaldi, in testa all'assoluta IMA Scapin ed Elena Cerchiè, ma anche con l'atleta di casa Monica Squrcina del Team Estebike Zordan ed Ylenia Colpo del Team XDrive.

Anche in campo amatoriale sarà una grande sfida tra tre regioni che saranno presenti in massa all'Atestina Superbike: Veneto, Emilia Romagna e Toscana.
Importanti team amatoriali sono già iscritti, ma altri sono in arrivo.
Presenze da Abruzzo, Umbria, Piemonte, Lombardia, Trentino, Lazio, ma anche dall'Isola d'Elba

Per tutti gli amatori si ricordano i 10 prosciutti crudi alle prime 10 società col maggior numero di partenti, ma anche premi ai master fino alla decima posizione, con prosciutti, spek, ma anche con prodotti Maxxis, Sixs, Eleven e Easy Tubeless.
Incrociando le dita, ma le previsioni, finalmente, sembrano volgere all'estate, quindi un pò d'acqua in settimana e poi il sole nel finale, renderà il tracciato nella condizione ottimale.

L'arrivo in centro storico, poi, sarà coronato dalle centinaia di bambini che dopo Atestina partiranno con i loro genitori nelle ciclabili estensi, per poi tornare in concomitanza con l'arrivo.
Sarà un tripudio di folla per i big, ma anche per gli amatori, che prima di incontrare il pubblico in Piazza Maggiore, troverà le centinaia di bikers appassionati che invadono i Colli Euganei tutte le domeniche, vera palestra per la mtb.
Ricordiamo, inoltre, che il giornalista nonchè voce di MTB Granfondo, Guido Barbato, sarà su quad a seguire la gara in diretta con radio corsa, fornendo le notizie a Paolo Malfer all'arrivo, ma collegato all'amplificazione, grazie ad un sofisticato sistema radio messo a punto dagli esperti del settore radio.




Atestina Superbike è già stellare: arriva Hynek

Pubblicato 30/5/2013

Il Campione Europeo 2012 arriverà direttamente da Praga per tentare il bis Elettroveneta Corratec. Anche Franzoi e Marzio Deho sarà ai nastri di partenza. Per il gentil sesso Gaddoni e le girls della KTM dovranno sudarsela con le "donne di casa".

"Vogliamo tentare di rivincere la gara di casa per il nostro main sponsor, bissando la vittoria di Soren Nissen", queste le parole dei team manager dell'International Team Elettroveneta Corratec.
Arriveranno con le "punte" Hynek, Franzoi, per cercare di strappare la vittoria a corridori del calibro di Marzio Deho, Caro Silva e molti altri che si presenteranno ai nastri di partenza il 9 giugno nel centro storico di Este.

Team Elettroveneta Corratec che sembra essere abbonato con le gare organizzate dall'Atheste Bike, vincendo nel 2012, sia l'Atestina Superbike che la mitica Tremalzo Superbike che sta riscuotendo già grande successo.

Kristian Hynek è stato Campione Europeo MX nel 2012, e medaglia di bronzo ai mondiali MX 2012, nonché attuale medaglia di bronzo agli europei MX 2013.
Hynek sarà anche presente al "taglio del nastro" della mostra della bicicletta che si terrà in Pescheria Vecchia a pochi metri dalla partenza di Atestina Superbike.
Con lui anche l'icona della mtb italiana Deho: i due daranno lustro all'importante avvenimento per la città euganea.




Atestina Superbike: "un territorio unito per un grande evento sportivo"

Pubblicato 27/5/2013

Presentata sabato 25 maggio la sesta edizione di Atestina Superbike, di fronte ai giornalisti e agli appassionati. Dedica a Luca Ponzin e grandi sorprese per il 9 giugno. Alla conferenza stampa di Atestina Superbike, presentata in anteprima la maglia di Tricolore Endurance della 24 ore della Serenissima.

C'è tutto e di più all'interno di quel contenitore, come è stata definita dal primo cittadino di Este Giancarlo Piva.
"Atestina Superbike non è una gara fine a se stessa. E' un grande contenitore aperto a tante iniziative, per le quali anche il Comune di Este sta lavorando, creando manifestazioni collaterali che andranno a coinvolgere territorio e città"
Proprio così, perchè Atestina Superbike giorno dopo giorno si sta confermando come un evento vero e proprio, dove sia amatori che agonisti, puntano a confrontarsi, al di là del chilometraggio o dell'aspetto tecnico della corsa.
La partenza e l'arrivo in centro storico, passando all'interno del Castello, il fatto di affrontare 40 chilometri in mezzo ad un nuvolo di appassionati che tutte le domeniche si riversano sui sentieri dei Colli Euganei, il fatto di arrivare in mezzo a due ali di folla ad applaudire, fanno di Atestina Superbike, un' evento al quale moti bikers puntano, al di là dei circuiti di appartenenza.

Presente anche l'allora Sindaco di Galzignano Terme Riccardo Roman e l' Assessore allo Sport sempre di Galzignano, Riccardo Masin: "Atestina Superbike è un evento di tutti i Colli Euganei ed è la bandiera di questo territorio, che richiama bikers da tutta Italia, grazie a tutto ciò che gli gira attorno. Noi non potevamo non metter a disposizione il nostro appoggio ad un evento del genere, perchè promozione del territorio, significa fare sinergia tra comuni e Atestina ne è un esempio".



Il coordinatore dell Croce Rossa di Padova Adamo Menarello ha confermato l'alto livello di sicurezza messo in campo da Atestina Superbike: "il piano sanitario di Atestina Superbike è il più complesso della Provincia di Padova e prevede l'utilizzo di 6 ambulanze, 3 squadre di soccorso a piedi, Soccorso Alpino, un ospedale da campo e un Ospedale da Campo, PMA Avanzato, con tre punti di atterraggio per l'elisoccorso. Di fatto i bikers non vedono tutte queste cose, ma si sappia che c'è un intenso lavoro dietro le quinte che mira alla massima sicurezza della manifestazione."

Infine, oltre alle società organizzatrici presenti, con Team Estebike, 7 Guadi Team e Adventure & Bike, alla presenza di Thomas Paccagnella che in una edizione è anche salito sul podio, è stata presentata in anteprima la maglia di Tricolore Endurance che verrà assegnata ai team alla 24 ore della Serenissima del 30 giugno 2013 a Barbarano Vicentino (Vi)



L'Assessore allo sport Fabrizio Brugin, poi, ha confermato l'allestimento della mostra della bicicletta presso la sala della Pescheria Vecchia in Este, situata a pochi metri dalla partenza di Atestina Superbike e lo svolgimento della pedalata "Bimbi in Bici" che partirà successivamente ad Atestina Superbike, lungo le ciclabili della città.



La presentazione di Atestina Superbike, anche col suo video, verrà trasmessa in settimana su MTB Granfondo e messa in rete nel sito www.mtbgranfondo.it

Ultma, ma non meno importante notizia è che Atestina Superbike verrà dedicata a Luca Ponzin, l'amico biker di tutti, che a 33 anni ha dovuto "mollare" a causa della SLA




Tracciatura rinviata per Atestina Superbike

Pubblicato 27/5/2013

A causa delle condizioni meteo di questi giorni e delle concomitanze con altre manifestazioni anche extra ciclistiche, il C.O. di Atestina Superbike ha deciso di rinviare la tracciatura provvisoria del percorso di un paio di giorni.
La tracciatura provvisoria, andrebbe a creare inutile confusione sui tracciati delle manifestazioni che si svolgeranno domenica 26 maggio.
A metà della settimana il tracciato sarà pronto con tracciatura provvisoria.
Da lunedì inizierà anche la pulizia e lo sfalcio dei tratti più "sporchi", così da presentare ai bikers il percorso pronto anche in fase di prova, scegliendo e creando le "tracce" che potranno venire utili anche a chi non potrà provarlo.
Il rapporto col territorio ed il rispetto degli usi e consuetudini dei Colli Euganei, per Atestina Superbike, sono un valore imprescindibile, per l'organizzazione della gara.

Il C.O. di Atestina Superbike




Atestina Superbike: il 9 giugno divertimento assicurato all'insegna della sicurezza

Pubblicato 24/5/2013

I numeri messi in campo da Atestina Superbike, in fatto di sicurezza e gestione del percorso, sono riconosciuti da tutti. Premi a go go e divertimento assicurato. Attesa fino all'ultimo per gli ingressi alle prime griglie. Sabato conferenza stampa.

Sono oltre 200 le postazioni coperte dal personale di Atestina Superbike, lungo il tracciato di 40 km e 1500 mt di dislivello.
Un piano sanitario che prevede 8 postazioni di ambulanze, tre medici, l'utilizzo del Soccorso Alpino, e decine di associazioni, oltre che dei ragazzi dell' Estebike, 7 Guadi Team e Adventure & Bike (che curano le iscrizioni).
In tutto 380 persone che lavorano per un grande evento che vedrà partenza ed arrivo all'ombra del Castello di Este (PD) e che sta ottenendo importanti consensi.
Il piano sanitario è già stato firmato dal 118 di Padova che ha addirittura previsto tre punti di atterraggio dell'elisoccorso, grazie anche alla collaborazione del Comuni di Baone e di Galzignano Terme, sempre vicino ad Atestina Superbike, nonostante la gara si svolgesse ad Este.

Il percorso verrà tracciato e pulito nei prossimi giorni, anche se di fatto è già stato provato dal C.O. e dai ragazzi dell'Estebike.

Numerosi sono i premi: verranno premiate le prime 10 società col maggior numero di partenti, con un prosciutto crudo intero, ogni una, sono previsti premi ai primi 10 di ogni categoria.
Le donne Elite verranno differenziate dalle donne Master, anche se sarà presente un bel premio in denaro per gli arrivi dei primi tre assoluti maschi e donne.

Ma la suspance rimarrà fino all' ultima settimana, poichè guarda caso, tutti e tre i circuiti con la quale collabora Atestina Superbike saranno impegnati la settimana precedente, il 2 giugno. Ima Scapin, con Casentino Bike, Veneto MTB Tour con Cimbri e Coppa Colli Euganei con Massanzago.
Queste tre gare decreteranno i bikers che partiranno appena dietro gli Elite.



Insomma, tutto è già pronto ad Este per la sesta edizione di Atestina Superbike, che ad oggi è già pronta a due settimane dall'evento. Ora mancano solo i dettagli, ma il divertimento è assicurato.

Intanto sabato mattina alle ore 11 presso la Sala del Consiglio del Comune di Este, si terrà la Conferenza Stampa della gara.




Atestina Superbike: dedica ad un amico. Sabato vernissage.

Pubblicato 21/5/2013

Atestina Superbike verrà dedicata a Luca Ponzin, il 33 enne biker di Lozzo Atestino e amico di tutti i bikers dei Colli Euganei, rimasto nella mente e nei cuori di tutti. Sabato ad Este la conferenza stampa e tracciatura del percorso.

Non ci si poteva dimenticare di lui, scomparso solo a settembre a 33 anni di SLA.
Un biker, un amico, un "eroe" che fino alla fine è rimasto col sorriso sulle labbra e ha vissuto con grande dignità, insegnando a tutti, che la vita va vissuta pensando ai valori fondamentali che la compongo, anche se spesso, e questo lo si nota anche leggendo nel web, questioni superficiali e assurde rischiano di sviare l'attenzione da ciò che è veramente importante per una persona.

Verrà ricordato il 9 giugno prossimo, davanti a tutti i suoi amici, davanti a tutti i bikers dei Colli Euganei, con i quali ha condiviso numerose battaglie sportive fatte sulla sua bici, sempre col sorriso sulle labbra. Sarà Atestina Superbike, ultima gara che è riuscito a vedere dal vivo sulla sua carrozzina, a ricordarlo, assieme ai due Presidenti che lo hanno accompagnato nelle sua esperienza sportiva: Renzo Zordan, del Team Estebike, dove ha esordito e Agostino Temporin, del VC Baone, dove ha terminato la sua "corsa".

Un comunicato che ci sentivamo di dedicare quasi interamente a Luca, al quale il 9 giugno la MTB dei Colli Euganei, assieme a quella veneta e nazionale, visti gli arrivi da tutta Italia, regalerà un prestigioso ricordo.

Sabato prossimo 25 maggio, tracciatura del percorso e conferenza stampa presso la Sala del Consiglio del Comune di Este alle ore 11,00




Atestina Superbike. Arriva il secondo muro: il "Vallesana"

Pubblicato 14/5/2013

Dopo le recenti e continue piogge, il C.O. di Atestina Superbike ha deciso di approntare una stupenda variante alla parte finale di gara che terrà in tiro fino alla fine i numerosi bikers che si stanno letteralmente riversando ad Este.
In arrivo una vera mostra del ciclo.


Ha un sapore particolare, la variante che il C.O. di Atestina Superbike apporterà alla parte finale del percorso.
Un ricordo particolare di una persona che ha fatto dei Colli Euganei la sua vita, rimanendo a disposizione degli appassionati di funghi anche nelle ore più strane del giorno, fin dagli anni '70, come esperto micologo, organizzatore e fondatore del Gruppo Micologico più grande dei Colli Euganei: Renzo Barbieri.
Una conoscenza dei sentieri e dei funghi, trasmessa al figlio Gianluca, che in suo ricordo, dedicherà questa nuova variante, insegnata quando per mano lo accompagnava da piccolo alla raccolta dei funghi.
Una variante oseremo dire "tosta", ma più bella e assimilabile del sentiero "basso" impraticabile, al ritorno del Monte Cero, che metterà alla prova tutti i bikers, che su di un percorso di 40 km dovranno affrontare ben 1500 mt di dislivello e l'ascensione finale sarà lungo tutto il tratto in asfalto delle cosiddette "grate", dove i muscoli e l'acido lattico si faranno sentire, poi ingresso nel bosco per ritornare nel tratto di 70 mt da fare a piedi, quello delle "radici", anch'esso riscoperto qualche anno fa dallo stesso Gianluca Barbieri, grazie ai ricordi lasciati dal padre, in occasione di una edizione della gara del Monte Cecilia, organizzata con il Team Estebike Zordan, che anche quest'anno sarà protagonista nella gestione del percorso assieme al mitico 7 Guadi Team, società organizzatrice della più anziana gara dei Colli Euganei, appunto la "7 Guadi", che anche quest'anno ha ottenuto un grande successo.
Le iscrizioni dell'Atestina Superbike saranno, come sempre, a cura dell'Adventure & Bike Team.

Si ricorda, inoltre, che le primissime griglie saranno a disposizione, oltre a quelle federali, per i primi in classifica dei tre circuiti: Ima Scapin, Veneto MTB Tour e Coppa Colli Euganei.



Sarà una grande "reunion" italiana, poichè stanno arrivando massicce le iscrizioni da tutto il nord e centro Italia. Marche, Abruzzo, Umbria, Toscana, Emilia Romagna, Lazio, Trentino, Friuli, Lombardia, sono già presenti, ma molti amici del sud, grazie al "Brevetto Tricolore" sono pronti ad approdare in quel di Este, il 9 giugno prossimo.

Ultima, ma non meno importante novità, sarà la mostra dedicata alla bicicletta, che verrà allestita dal venerdì 7 giugno presso la Pescheria Vecchia, grazie al Comune di Este, che vedrà esposti pezzi di altissimo valore storico, fino alla bici con la quale Francesco Moser battè il record dell'ora.
La Pescheria Vecchia dista a 70 mt dal viale della partenza di Atestina Superbike, quindi sarà un valido diversivo per gli accompagnatori che, in attesa dei famigliari in corsa, potranno trascorrere un oretta in serenità all'insegna delle due ruote.




Atestina Superbike e Coppa Colli Euganei: accordo fatto

Pubblicato 6/5/2013

La granfondo padovana apre al circuito più anziano dei Colli Euganei, che sta riscuotendo un enorme successo, offrendo le prime griglie ai Top di Coppa.

Sono state numerose le richieste da parte dei bikers dei Colli Euganei o che li frequentano, per poter partire nelle prime griglie alla classicissima Atestina Superbike.
Il C.O. della granfondo euganea ha voluto dare un segnale di amicizia e collaborazione a coloro che per merito “dominano” le classifiche delle importanti e bellissime gare della Coppa Colli Euganei, www.coppacollieuganei.it che sta riscuotendo un enorme successo, non solo in Veneto, ma anche nelle cronache a livello nazionale.
Ecco che allora, Atestina Superbike, che quest’anno vedrà la partecipazione di bikers che verranno a trovarla un po’ da tutta Italia, grazie agli IMA Scapin e agli All Star della mtb italiana www.allstarmtb.it , avrà un ricco parterre di partecipanti, non solo nelle file degli agonisti, ma anche degli amatori.

Infatti, con consenso del C.O. della Coppa Colli Euganei, i primi 5 bikers di ogni una delle 8 categorie della Coppa Colli, verranno schierati a ridosso degli agonisti, assieme ai top 40 del Veneto MTB Tour e soprattutto degli IMA Scapin.
Sarà una vera battaglia sportiva e vedremo il vero valore dei bikers amatori, perché solo Atestina Superbike, in Veneto, potrà mettere in griglia i migliori bikers di tre bacini così diversi tra loro, in una kermesse, non di lunga durata, ma di altissimo livello tecnico, che da anni ormai è diventata appuntamento per molti appassionati.

Il 9 giugno, quindi, sarà battaglia vera tra i top dei tre circuiti, ma anche una grande festa della MTB italiana che si riunirà ad Este per assaporare una giornata all’insegna dello sport e dell’amicizia, grazie all’ospitalità ormai riconosciuta dello staff di Atestina Superbike.

Confermati i 10 prosciutti crudi alle prime 10 società col maggior numero di partecipanti.
Atestina Superbike è anche su Facebook.




Atestina Superbike: una gara low "cost" e arriva Radio Corsa

Pubblicato 15/4/2013

La gara padovana, nonostante gli imponenti servizi messi in campo e pasta party aperto a tutti, mantiene lo stesso costo d'iscrizione degli ultimi due anni.



Dopo il grande successo del video che in 5 giorni ha ottenuto oltre 700 visite, Atestina Superbike si ripropone con un' altra grande novità: arriva Radio Corsa.
Sarà un servizio messo in piedi grazie alla collaborazione col Gruppo Radio Piovese, e il gruppo quad che segue la corsa e che racconterà dal vivo la corsa grazie al supporto del giornalista e voce della MTB Guido Barbato. All'arrivo rimarrà il mitico Paolo Malfer, che duetterà con Barbato in diretta.
Un bel servizio che servirà anche agli accompagnatori, per tenere viva l'emozione sul ring d'arrivo e animare la corsa.

Altra importante notizia che il C.O. della gara padovana vuole evidenziare è che Atestina Superbike, nonostante i numerosi servizi offerti sul percorso, al ristoro finale con 380 kg di meloni ed un pasta party completo e gratuito a tutti (accompagnatori inclusi), nonostante gli sforzi per portare la corsa nel centro storico passando per il Castello degli Estensi per dare quell'emozione unica ai bikers, che solo una location come questa può offrire, mantiene il costo d'iscrizione delle ultime edizioni. La crisi economica e le difficoltà per le persone sono risaputi. Ovviamente ci sono dei costi di gestione e non verranno minimamente limati i servizi, anzi, alcuni verranno potenziati, ma la passione e la voglia di rimanere a fianco dei bikers, porta a fare il massimo sforzo affinchè ci si possa divertire una bella domenica ad Este, ad un costo equo e sostenibile.

Sono quindi 25 gli euro che si dovranno spendere per correre all'Atestina Superbike, avendo servizi di prim'ordine e una gestione del percorso, dal punto di vista della sicurezza, riconosciuto da tutti, anche dagli amici che arrivano da lontano.

Info su www.atestinasuperbike.it e ricordatevi, quest'anno ritorna il mitico "MURO"




Atestina Superbike: ben tornato "muro"

Pubblicato 4/4/2013

Dopo le numerose e-mail arrivate al sito di Atestina Superbike, il C.O. ha deciso di riproporre la rampa che ha da sempre caratterizzato la gara Euganea che si terrà domenica 9 giugno. Intanto è in arrivo nei prossimi giorni una bella sorpresa unica nel suo genere.

Dopo qualche settimana di silenzio stampa, ma di intenso lavoro dietro le quinte, Atestina Superbike è tornata in campo con una prima importante notizia: il 2013 sarà l'anno del mitico "MURO": una rampa al 27% che metterà alla prova i bikers, dopo aver affrontato tutti gli strappi e i mangia e bevi che caratterizzano il percorso di gara fino al 30° chilometro circa. Una decisione presa all'unanimità, viste le numerosissime e-mail arrivate al sito di Atestina Superbike.

Ci saranno inoltre importanti novità sulle partenze e sulla modalità di cronometraggio, che daranno la possibilità ai bikers di avere il tempo reale di gara, agevolando anche chi, per problemi di iscrizione, partirà nelle retrovie.

Questa è un assaggio di quanto stia preparando Atestina Superbike e che nei prossimi giorni uscirà allo scoperto. Ci saranno grandi novità, uniche nel loro genere, perchè quest'anno si vuole cambiare marcia e proporre qualcosa di inedito.

Attenzione bikers, rimanete con gli occhi aperti, poichè tra qualche giorno Atestina Superbike vi stupirà con "effetti speciali".




Atestina Superbike ed Ente Parco Colli Euganei: al via il percorso permanente

Pubblicato 12/3/2013

La collaborazione determinante di Atestina Superbike alla realizzazione del percorso permanente per la mtb sui Colli Euganei, ha portato al successo questo importante progetto che sarà a disposizione di tutti.

"La chiameremo fontana Atestina Superbike" ha esclamato sorridendo Alberto Barbirato, addetto dell'Ente Parco Regionale dei Colli Euganei, che ha seguito il progetto assieme all'ufficio tecnico dello stesso Ente.
Certamente, perchè il progetto del percorso permanente per la mtb sui Colli Euganei, è stato approvato e per la verità già avanti coi lavori. mancano un paio di punti nella sistemazione del percorso, poi si potra procedere alla tabellatura e al posizionamento delle fontane, una delle quali al termine dei mitici "7 Guadi".
Un progetto finanziato dalla Comunità Europea, che grazie alla collaborazione Parco Colli Euganei e Atestina Superbike, ha trovato riscontro in Regione Veneto e che verrà messo a disposizione di coloro che vorranno venire sui Colli Euganei con la loro bike e visitarli anche senza essere in gara.

"Per noi di Atestina Superbike è stato un piacere ed un onore essere stati chiamati dall'Ente a collaborare su questo percorso, significato che l'affermata esperienza, prima in Coppa Colli e poi in Atestina Superbike, è ormai consolidata. Non è certamente il percorso che avremmo avuto in mente, ma i vincoli naturalistici e i passaggi che abitualmente si usano, ma che sono proprietà perivate, non potevamo utilizzarli, comunque è un buon progetto che delizierà il palato dei bikers più agguerriti. Una bella iniziativa, poi, è che sopra la salita dei 7 Guadi verrà installata la fontana, che manca e necessita, nonchè verranno installate delle bacheche lungo il percorso che indicheranno le fontanelle più vicine. Atestina Superbike non è una semplice manifestazione, ma una struttura che lo scorso anno ha permesso di svolgere il Grest ai ragazzini estensi, poichè i fondi comunali non lo permettevano e che ha portato di persona quintali di pasta ed acqua ai terremotati dell'Emilia. Ecco perchè Atestina Superbike è molto sentita nel territorio e trova riscontri un pò da tutti."

Un segnale importante che si aggiunge al Progetto di Terme Sport su cui Atestina è stata chiamata a lavorare, in collaborazione con gli alberghi del complesso termale più grande d'Europa, cioè le Terme Euganee.




IMPORTANTI PARTNER PER ATESTINA SUPERBIKE

Pubblicato 4/3/2013

La gara padovana ha ottenuto il sostegno di importanti aziende del settore ciclo che le daranno uno sprint in più in vista del 9 giugno prossimo. Si va verso il muro.

E' con grande soddisfazione che il C.O. di Atestina Superbike presenta i nuovi partner di questa importante gara che si svolgerà il 9 giugno prossimo ad Este (PD) all'ombra del Castello degli Estensi. Oltre alla Valbona S.P.A. e a ProAction arriva Easytubeless a rendere ancor più succulento il pacco gara della gara padovana, ma la notizia importante è che a questi partner, se ne sono aggiunti altri due che interverranno sia sul pacco gara che sulle premiazioni finali: si tratta di SIXS e MICHE.

Il primo è un prestigioso marchio di abbigliamento intimo per lo sport www.sixs.biz l'altro non ha bisogno di presentazioni, vista la presenza a livello internazionale nel mondo del ciclismo www.miche.it . Sono segnali importanti, che vanno a favore della qualità organizzativa e della fiducia che questi importanti marchi a livello nazionale ed internazionale, pongono sull'organizzazione di Atestina Superbike.

Per quanto riguarda il percorso di gara, è confermato il passaggio all'interno del Castello di Este, prima di imboccare il rettifilo d'arrivo, mentre il 2013 si prospetta come l'anno del "MURO". Non è definitiva la cosa, ma sembra che dalla voce dei bikers ci sia voglia di "faticare", quindi l'idea è quella di ripristinare il tratto che contraddistingue la gara Euganea.

Ultima novità è l'apertura della pagina FACEBOOK per accontentare il palato degli appassionati alla rete e dei social network.




Atestina Superbike: alcuni chiarimenti

Pubblicato 18/2/2013

Presa d'assalto la gara padovana, ma le sorprese non tardano ad arrivare. A breve un nuovo importante sponsor che renderà ancora più importante la premiazione e forse il pacco gara dell'evento che si terrà il 9 giugno prossimo.

Muro si o muro no? Intanto la disputa continua: sono già 330 le e-mail arrivate al C.O. di Atestina Superbike, cosa veramente inaspettata, come pure era inaspettato un assalto così importante alle iscrizioni e al sito internet della corsa. Segnale che la qualità organizzativa e l'esperienza messa in campo è ormai risaputa, ma il segnale ancora più importante è che questa è una delle gare venete a richiamare, senza particolari espedienti, atleti da tutta Italia, ma non solo dalle regioni limitrofe.

Un chiarimento il C.O. vuole dare ai bikers: l'iscrizione e il numero di gara verranno assegnati una volta spedito il modulo debitamente firmato e compilato, nonchè dopo aver formalizzato il pagamento per l'iscrizione. Fino a quel momento l'iscrizione non si ritiene valida.



Certo, il lavoro fatto con il circuito IMA Scapin, è importante, ma anche gli importanti rapporti instaurati in giro pre lo stivale dal C.O. organizzatore, fa la differenza: già pronti dalle Marche, dall'Abruzzo, dalla Toscana, dal Lazio, come pure dall'Umbria e dalla Campania. Non parliamo delle regioni del nord, con l'Emilia Romagna già a caccia delle prime griglie, come pure Friuli e Trentino.
Arrivati i primi riscontri anche dalla Lombardia e dagli amici del Piemonte, pronti al week end padovano dei Colli Euganei.
Intanto è già accordo fatto con il gruppo Terme Sport, gli Alberghi di Abano e Montegrotto, che oltre agli IMA Scapin, sosterranno Atestina Superbike, come pure è in arrivo un importante Azienda del settore ciclistico che interverrà a sostegno di Atestina Superbike, integrando ancor più la già ricca offerta che questa manifestazione offre.

Gran lavoro, quindi, mirato al 9 giugno p.v. per l'evento delle ruote grasse dei Colli Euganei, per l'unica manifestazione veramente nazionale che porterà, come già fatto nelle passate edizioni, bikers da tutta Italia e dando la possibilità a quelli veneti di confrontarsi con qualche atleta nuovo e che magari darà filo da torcere, rendendo pepata la gara.

Continuate a scrivere le vostre e-mail, intanto è stata aperta la pagina facebook del sito.




Atestina Superbike: si farà il muro?

Pubblicato 11/2/2013

E' ampia la disputa tra i bikers, se reinserire o meno il mitico muro. Numerose le e-mail arrivate al c.o. della gara. Intanto presi d'assalto il sito e le iscrizioni.

E' trascorsa una sola settimana dall'apertura delle iscrizioni di Atestina Superbike e francamente non ci si aspettava un risultato del genere. Certo, è ancora presto per dirlo, ma non era mai successo che a quattro mesi dalla gara, ci fosse un così ampio interessamento.
Sono già decine i bikers iscritti e non è una frase per indurre a chissà cosa, è la mera verità.

Il fatto che Atestina Superbike offra un servizio sanitario imponente, con ben nove postazioni mediche in 43 km, ben tre ristori con quello finale che rimane nella mente di tutti (380 kg di meloni sbucciati), che il pasta party sia gratuito a tutti, compresi gli accompagnatori, che partenza ed arrivo si tengano in un centro storico di enorme interesse e che il percorso sia tecnico, ma veramente divertente, fa sì che anno dopo anno questa gara, ottenga sempre più importanza e diventi punto fisso del calendario di molti bikers e società sportive.

Intanto rimane alta la disputa: muro si o muro no? Il C.O. rimane aperto a tutti i consigli, ma l'idea sarebbe di inserirlo un anno si e uno no. Quest'anno toccherebbe, ma la possibilità di dire la propria c'è scrivendo a info@atestinasuperbike.it

Confermati i premi del 2012 compresi quelli in denaro ai primi 3 assoluti maschi e le prime tre assolute donnee i 10 prosciutti crudi alle prime 10 società col maggior numero di partecipanti.




Notizia Bomba: tra Ima Scapin e Terme Euganee è accordo fatto! Grandi novità per gli All Finisher

Pubblicato 11/2/2013

Finalmente concluso il tanto ventilato accordo col gruppo di Alberghi che aderiscono al progetto ThermaeSport nel comprensorio di Abano e Montegrotto Terme (PD). Un grande accordo che porterà un'aria di "benessere" a tutto il circuito e un segnale forte a beneficio di tutto il settore della mountain bike italiana. Decisa la gara di scarto per gli All Finisher.

E' una vera e propria bomba quella che arriva oggi in casa degli Italian MTB Awards.
Una notizia che va a confermare quanto dichiarato dal Presidente della Federazione Ciclistica Italiana Renato Di Rocco in una recente intervista, dove prendeva in causa addirittura il colosso MATTEL, produttore della mitica Barbie, che per promuovere i suoi prodotti ha scelto proprio la mountain bike come premio ad estrazione per incentivarne l'acquisto.

E' stato finalmente raggiunto l'accordo col gruppo di Alberghi che aderiscono al progetto ThermaeSport di Abano e Montegrotto Terme (PD) comparto termale più grande d'Europa, www.termesport.it per promuovere la nuova tipologia di termalismo legato allo sport.
Una notizia importantissima, non solo per il circuito o per i bikers che vi parteciperanno, come vedremo successivamente, ma per tutto il movimento del fuori strada.
Se un comparto turistico di queste dimensioni, con strutture consorziali e marketing di altissimo livello, sceglie di investire in un settore sportivo come quello del fuori strada, significa che il suo trend in netta ascesa, sia nelle vendite di mtb che di iscrizioni alle varie federazioni, giorno dopo giorno, si sta facendo strada anche in ambienti esterni a quelli strettamente ad esso legati e questo gli organizzatori degli Italian MTB Awards lo hanno capito subito.

"Siamo convinti che il sostegno a questo importante circuito nazionale, sia la strada giusta per lanciare il piano di sviluppo mirato allo sport legato al termalismo. E' risaputo che le terme di Abano e Montegrotto, siano tra le migliori al mondo, per quanto concerne i benefici ottenuti e questa cosa, abbinata all'attività fisica, diventerà un vero e proprio tocca sana anche per gli atleti.
Per attirare i bikers più appassionati, stiamo tracciando in questi giorni alcuni percorsi sui Colli Euganei, in collaborazione con appassionati delle ruote grasse esperti nel settore, con i navigatori della Garmin e gli alberghi che aderiscono a ThermaeSport verranno dotati di queste apparecchiature che potranno noleggiare ai turisti appassionati che non conoscono i sentieri dei nostri meravigliosi Colli e che sono una vera e propria palestra per i bikers. I percorsi saranno di differenti difficoltà e si potranno scegliere attraverso una brochure che verrà messa a disposizione direttamente dall' albergo.

Inizieremo a promuovere il comparto termale ThermaeSport attraverso una conferenza stampa di presentazione del circuito IMA Scapin che faremo proprio qui alle Terme Euganee, con tutti gli sponsor del circuito, gli addetti ai lavori, i giornalisti e attraverso i nostri uffici stampa attrezzatissimi che lavorano con tutto il mondo, poi siamo convinti che la cassa di risonanza del circuito farà il resto.
"

Queste le parole di Angela Stoppato, referente responsabile del settore ThermaeSport che ha seguito da vicino sia l'iter per la tracciatura dei percorsi sui Colli Euganei, che gli sviluppi con gli IMA Scapin.



Un accordo che porterà sicuramente un'aria di "benessere" a tutto il circuito perché il comparto alberghiero ThermaeSport, metterà a disposizione a tutti i bikers che gareggeranno su tutte le tappe del circuito, un buono sconto per la fruizione di pacchetti vacanze e non solo, verranno messi a disposizione ben 4 week end gratuiti che verranno estratti tra gli All Finisher del circuito.

Proprio a chi volesse puntare all' estrazione per gli All Finisher, attenzione: dopo le ingenti richieste e le importanti riflessioni fatte, si è deciso che l'estrazione verrà fatta tra gli atleti che porteranno a termine almeno otto delle nove tappe.
Una scelta che vuole andare incontro alle esigenze personali dei bikers e colmare alcuni momenti di sfortuna che a volte li perseguitano.

Insomma, ancora una volta gli IMA Scapin tracciano la strada ad un movimento in forte crescita e che ha solamente bisogno di novità vere per poter decollare definitivamente.

Info su www.italianmtbawards.com




Apertura iscrizioni per Atestina Superbike: partenza in prima fila per i primi 50 iscritti

Pubblicato 29/1/2013

Valbone S.P.A. conferma il suo sostegno, come pure ProAction ed Easy Tubeless, nel pacco gara. Confermati i prosciutti alle prime 10 società ed il montepremi in denaro ai primi assoluti. Atestina 2013 punterà sul territorio: a breve il nuovo filmato. Arriva il premio Maxxis.

Non poteva che essere così: garantito l'importante sostegno da parte del Comune di Este, da sempre convinto sostenitore della manifestazione, anche Valbona S.P.A. www.valbona.com sosterrà con convinzione la sesta edizione di Atestina Superbike. Dalla voce di Cristina Marchetti, Amministratrice dell'Azienda e appassionata di ruote grasse, è giunto l'ok per il sostegno ad una manifestazione che quest'anno otterrà riscontri importanti da tutta Italia. Si stanno preparando da molte regioni italiane gli "amici di Atestina", addirittura con corriere, per onorare l'amicizia nazionale che si è instaurata anche grazie agli All Star della mtb italiana.

Intanto, aprono le iscrizioni, tenendo conto che il costo e le modalità rimarranno invariati, come pure i servizi agli atleti: l'ospitalità di Atestina, è risaputa, rivolta non solo agli atleti, ma soprattutto a chi li accompagna. I cuochi di Atestina non hanno mai negato il "piatto di pasta" a nessuno, perchè lo spirito di questa importante gara rimane quello di far divertire i bikers e le loro famiglie.

Importante novità: i primi 50 iscritti, si vedranno inseriti nella griglia abbonati IMA Scapin, quindi subito dietro i primi classificati degli Italian MTB Awards e Veneto MTB Tour.
Il pacco gara, come detto, verrà garantito da Easy Tubeless, Valbona S.P.A. e ProAction, quest'ultima presente su tutti i pacchi gara degli IMA, mentre Maxxis metterà a disposizione delle coperture di alta gamma che verranno estratte a sorte tra tutti i partecipanti.

La tabella premi, poi, parla chiaro: verranno premiati i primi 10 di categoria, mentre vengono riconfermati i 10 prosciutti crudi alle prime 10 società col maggior numero di partecipanti.

In un momento difficile per la nostra economia, Atestina Superbike sta proponendo un'offerta di elevato valore tecnico, di sicurezza ed ospitalità, cosa non facile da mantenere.
Tutto pronto, quindi, nella zona sud dei Colli Euganei, dove le sorprese non mancheranno, poichè si stanno delineando importanti accordi che daranno a questo importante avvenimento, ancor più prestigio.




Service fotografico ufficiale

Pubblicato 14/6/2012

Service fotografico ufficiale
Foto Studio 3

clicca qui per visitare il sito




Atestina Superbike al danese Soren Nissen. Stefania Zanasca fa il bis

Pubblicato 12/6/2012



Grande successo della 5a edizione dell'Atestina Superbike corsa ieri a Este (PD), quasi novecento gli atleti al via, tra i quali numerosissimi Elite di spicco. La prova era valida come tappa del circuito IMA Scapin.

Gara molto veloce, su un percorso nervoso che costringeva a continui rilanci. Vittoria di forza del danese della Elettroveneta-Corratec, Soren Nissen, neppure un piccolo errore di percorso ha messo in dubbio la sua vittoria. Francesco Casagrande (Cicli Taddei) si è aggiudicato l'ennesimo secondo posto stagionale, precedendo il giovane Luca Ronchi (Avion Axevo Mtb Pro Team). Stefania Zanasca (KTM Stihl Torrevilla) ha avuto ragione soltanto nelle battute finali della forte atleta locale Monica Squarcina (Team Este Bike Zordan), che era rimasta in testa per tre quarti di gara. Al terzo posto Mariangela Cerati (Colnago Arreghini Sudtirol), vittima di una brutta caduta sulla prima discesa, causata da un'imprudente biker.

Sabato sera un grande spettacolo nella centralissima P.zza Maggiore, con la presentazione ufficiale dei Top Team gestita dagli speaker della manifestazione, Paolo Malfer e Guido Barbato, che hanno chiamato uno a uno gli atleti più rappresentativi. Alberto Limatore, pluricampione di bike trial, ha dato un piccolo assaggio di quello che avrebbe presentato il giorno seguente subito dopo la partenza della gara.



A seguire un esilarante show di comici provenienti da Zelig, tra i quali il divertentissimo Paolo Migone.



La partenza dalla centralissima via Matteotti di Este (PD), proprio di fronte al bellissimo castello edificato nel XIV secolo da Ubertino da Carrara sulle rovine della precedente fortificazione distrutta nel 1249 dalle truppe di Ezzelino da Romano. La città di Este deve il suo toponimo al fiume Adige, Athesis per i Romani, da qui il nome Atestina. Situata ai piedi dei Colli Euganei, monti di origine vulcanica nati in seguito ad eruzioni sottomarine, Este ha origini antichissime e girare tra le sue piazze, vicoli e portici da la sensazione di fare un salto nel passato. Gli organizzatori, proprio per dare la possibilità di conoscere la storia di questa splendida cittadina, hanno incluso nel pacco gara un biglietto d'ingresso gratuito per il Museo Nazionale Atestino, dove si trova una prestigiosa collezione di epigrafi di età romana. Questo è il contesto che ha accolto quasi 900 bikers e i loro accompagnatori, che non hanno potuto che appezzare la suggestione creata dal contesto che li ospitava.

Il percorso
42 km per un dislivello complessivo di 1400 m, distribuiti su un tracciato molto vario e divertente. Da via Metteotti si costeggiavano le mura del castello fino a imboccare la salita che portava a Calaone. La larga strada asfaltata è risultata ottima per lanciare il gruppo e permettere il naturale sgranamento dello stesso. Giunti nei pressi della piazzetta di Calaone, dopo circa 5,5 km, si svoltava a sinistra e s'imboccava una veloce discesa sterrata, al termine della quale si svoltava a sinistra su asfalto e poco dopo a destra, dove s'imboccava la salita del Canguro, un ripido tratto cementato di circa un chilometro. Dopo un tratto di asfalto iniziava la salita al 'Pianoro', poco più di 2 km interamente sterrati. Da qui si svoltava a destra per iniziare la salita del Monte Ventolone, per poi scendere dalla 'Taglia Fuoco' e attraverso il sentiero Atestino si arrivava fino a Valsanzibio per una bella discesa tecnica. Altra bella salita di 2,5 km. Una volta raggiunta la sommità, si girava a destra e, sempre su sterrato, si arrivava al 'dente del Diavolo', un ripido strappo di 50 m affrontato a piedi dalla maggior parte dei concorrenti. S'imboccava il sentiero del Monte Fasolo e poi, sempre in salita fino al Monte Rusta. Una breve discesa tecnica prima di arrivare ai vigneti del Monte Fasolo, dove si percorreva un bel tratto di sali-scendi fino a imboccare la veloce discesa che portava verso Valle San Giorgio. Quest'anno non è stato affrontato il 'Muro', un tratto cementato di circa 1 km con pendenze oltre il 27% che nell'edizione precedente ha messo in difficoltà molti concorrenti, lo si aggirava raggiungendone sempre la sommità dopo circa 32 km di gara. Un falsopiano portava a metà della salita del Pianoro e da lì si scendeva su un single track a Valle San Giorgio. Un tratto di asfalto portava alla salita delle Tre Croci e in seguito a quella di Scajare, per poi andare a percorrere l'anello basso del Monte Cerro. Giunti a Calaone si percorreva in discesa il tratto iniziale della gara fino al penultimo tornante dove, dopo una svolta a destra, si passava davanti al Palazzo del Principe, antica dimora estiva del Doge di Venezia. Si traversava la pineta che sovrasta Este per poi uscirne dall'Arco del Falconetto. Una salita di 200 m ciottolata portava alla villa di Lord Byron. Si scendeva costeggiando il castello per poi entrarvi e attraversare tutti i bellissimi giardini per poi uscirne dalla porta principale e arrivare nella Piazza Maggiore di Este.

La Gara
Alle ore 10,00 veniva dato il via mentre sul megaschermo veniva proiettato il video con uno dei brani eseguiti dai Pooh durante il concerto 'Live in Este'.



La musica in crescendo faceva salire l'adrenalina dei concorrenti. La lunga salita verso Calaone faceva la prima selezione, ma il gruppo degli atleti di testa restava folto, con tutti i migliori presenti. Nella successiva discesa il primo colpo di scena. La forte biker della Colnago, Mariangela Cerati, mentre si trovava al comando, veniva travolta da un concorrente che vogliamo limitarci a definire 'imprudente'. Subito soccorsa veniva aiutata a rialzarsi e dopo qualche attimo di apprensione, vista la forte botta alla testa, riusciva a riprendere la gara.
Il primo a provare un allungo era il colombiano Leonardo Paez ( Tx Active Bianchi), che riusciva a guadagnare qualche metro, ma veniva ben presto ripreso. Di li a poco era il giovane Luca Ronchi (Avion Axevo Mtb Pro Team) a provare la fuga, ma anche questo tentativo non aveva successo. A questo punto era il danese Soren Nissen a prendere l'iniziativa e ben presto riusciva a guadagnare un discreto margine. Alle sue spalle si alternavano all'inseguimento, Casagrande, Ronchi, Cattaneo (Full Dynamix), Spadi (Focus Factory Team)e i colombiani Leonardo Paez, Arias Cuervo (Scapin Factory Team), Botero Salazar (KTM Stihl Torrevilla) e Chia Amaya (KTM Stihl Torrevilla).



Nel continuo susseguirsi di saliscendi, Nissen riusciva a mantenere un piccolo margine, mentre dietro si frazionavano. A pochi chilometri dal traguardo il danese commetteva un piccolo errore di percorso, che gli faceva perdere quasi tutto il vantaggio accumulato. Casagrande tentava il rientro, ma Nissen reagiva prontamente e riusciva a uscire solitario dal castello per giungere solitario a braccia alzate sul traguardo. Casagrande si doveva cosi accontentare dell'ennesima seconda posizione della stagione. Terzo il giovane Ronchi, anch'esso autore di una gara convincente.



La gara femminile, dopo la caduta della Cerati, vedeva al comando, per oltre tre quarti, Monica Squarcina. Sulle rampe dell'ultima salita, che riportava verso Calaone, Stefania Zanasca riusciva a riportarsi sull'avversaria e sullo slancio allungava con decisione, andando cosi a vincere, per il secondo anno consecutivo.



Monica Squarcina conservava la seconda piazza e la dolorante Mariangela Cerati, riusciva a conquistare l'ultimo gradino del podio.



Al termine della gara è stato l'ormai classico 'processo alla tappa' a tenere banco.
Ai microfoni di Paolo Malfer e Guido Barbato, si sono alternati tutti i protagonisti, ripresi, come per tutta la gara, dalle telecamere di Alcamedia Videoproduzioni, che hanno raccontato l'andamento della competizione e le loro impressioni.



Conclusioni
Una manifestazione decisamente positiva, tra la festa in Piazza Maggiore di sabato sera, la gara, lo spettacolo di Alberto Limatore è il ricchissimo pasta party ad accesso libero, tutti hanno avuto modo di divertirsi. Il bel percorso era egregiamente presidiato dal personale, garantendo un notevole standard di sicurezza.
Grande soddisfazione del Comitato organizzatore, presieduto da Gianluca Barbieri, sia per l'andamento della manifestazione che per il numero degli iscritti, avendo come base i soli abbonati dell'IMA Scapin, sfiorare i 900 iscritti ha dato conferma della maturità e dell'apprezzamento raggiunti dall'Atestina Superbike.

(Aldo Zanardi)
(Ph: Foto Club Este – Aldo Zanardi/solobike.it)



Classifiche
Maschile
1) NISSEN SOREN (ELETTROVENETA-CORRATEC) 01:35:13.3
2) CASAGRANDE FRANCESCO (A.S.D. CICLI TADDEI) 01:35:28.3
3) RONCHI LUCA (AVION AXEVO MTB PRO TEAM) 01:36:10.0
4) PAEZ LEON HECTOR LEONARDO (TX ACTIVE BIANCHI) 01:37:00.5
5) CATTANEO JOHNNY (TEAM FULL-DYNAMIX) 01:37:26.0
6) ARIAS CUERVO DIEGO ALFONSO (SCAPIN FACTORY TEAM) 01:37:53.5
7) BOTERO SALAZAR JHON JAIRO (KTM STIHL TORREVILLA) 01:37:54.3
8) SPADI MANUELE (FOCUS FACTORY TEAM) 01:38:46.5
9) CHIA AMAYA JAIME YESID (KTM STIHL TORREVILLA) 01:38:51.0
10) DAL GRANDE STEFANO (TEAM FULL-DYNAMIX) 01:41:17.8

Femminile
1) ZANASCA STEFANIA (KTM STIHL TORREVILLA) 02:06:51.3
2) SQUARCINA MONICA (A.S.D. TEAM ESTE BIKE ZORDAN) 02:08:07.0
3) CERATI MARIANGELA (COLNAGO ARREGHINI SUDTIROL) 02:09:31.8
4) DE LORENZO POZ LUISA (ASD MTB BIGA SQUADRA CORSE) 02:09:39.3
5) MALTESE MONICA (TRIANGOLO LARIANO A.S.D.) 02:12:47.5
6) COLPO YLENIA (XDRIVE RACING TEAM) 02:13:24.3
7) INCRISTI ANTONELLA (KI.COSYS. ERMETIC SERRAMENTI) 02:13:46.6
8) MISTRETTA BEATRICE (A.S.D. CICLI TADDEI) 02:14:09.8
9) FROSINI ERNESTINA (TEAM KONA BIKE PARADISE A.S.D.) 02:14:27.5
10) MORANDIN GIULIA (111TEAM) 02:19:40.8

Classifiche complete su: www.tds-live.com




Paolo Malfer e Guido Barbato ai microfoni di Atestina Superbike “Trofeo Valbona”: domenica prossima sarà scontro tra Titani

Pubblicato 5/6/2012



TX Active Bianchi, con Leo Paez, Elettroveneta Corratec,con Soren Nissen, Olympia, con Marzio Deho, la Scapin, con i colombiani Arjas e Caro, l'Axevo, con Ronchi e Antonello, la Focus con Spadi e Fanelli e la Taddei di Francesco Casagrande. Tra le donne Stefania Zanasca tenterà il bis.

Ad Este presenti gli organizzatori di Franciacorta Bike che regaleranno una splendida maglia in filo di Scozia a chi si iscriverà il 10 giugno allo stand.

Che all'Atestina Superbike si facessero le cose sul serio lo si sapeva fin dall'inizio ed infatti a tenere "alta l'adrenalina" del pubblico sarà una "strana coppia": Paolo Malfer e Guido Barbato.
Uno speaker conosciutissimo nell'ambiente sportivo, l'altro la voce di MTB Granfondo, la trasmissione curata da Alcamedia Videoproduzioni di Carlo Rosa e Alberto Gusella.
Saranno appunto presenti proprio le telecamere del service padovano-vicentino, che invierà le immagini anche alla RAI per l' eventuale inserimento delle stesse su Radiocorsa che va in onda su RAI Sport2.



Sarà certamente una gara dura e tirata, perchè il percorso di Atestina Superbike non sarà facile per nessuno. In zona tutte le squadre, sia di ciclismo su strada che di mountain bike, nonchè tutti gli appassionati delle ruote grasse, si stanno organizzando per andare a vedere i loro paladini sui tracciati dell'Atestina Superbike che sicuramente, come lo scorso anno, prevede centinaia di appassionati assiepati lungo tutto percorso, specie sul "dente del Diavolo" dove anche i migliori scenderanno dalla loro bike.



Intanto fervono anche i preparativi del Campione Italiano e vincitore della Coppa del Mondo di Bike Trial, Alberto Limatore che prima si esibirà sul palco dello spettacolo dello Zelig al sabato sera dove si potrà ridere con le battute del livornese Paolo Migone e poi alla mattina, nella Piazza Maggiore dove il Campione veronese intratterrà il pubblico presente fino all'arrivo dei primi bikers che transiteranno all'interno del Castello Estense per poi arrivare nella Piazza gremita di pubblico che avrà a disposizione il maxi schermo per vedere in diretta i passaggi dell'ultimo chilometro.



Intanto fervono i preparativi per il Campionato Italiano Polizie Locali e la gara del Gruppo Sportivo Esercito, che oltre a giocarsela "in casa" mirerà a raggranellare punti per l'IMA Scapin.
Il percorso è già stato tracciato e centinaia sono i bikers che lo stanno provando con ottime impressioni rivolte alle scelte legate al tracciato.
Intanto gli organizzatori della Franciacorta Bike saranno ad Este per raccogliere iscrizioni: per chi lo farà domenica prossima verrà regalata una splendida maglia in filo di Scozia




All Star MTB: Atestina Superbike “Trofeo Valbona” piatto appetitoso per il Brevetto Tricolore, IMA Scapin e per il Veneto MTB Tour

Pubblicato 24/5/2012

La gara padovana si candida come valida proposta per ottenere il mitico " Brevetto Tricolore ", per consolidare le classifiche a squadre degli IMA Scapin e per riprendere il Veneto MTB Tour alla grande.

Facile da raggiungere, grazie all' Autostrada A22, con uscita a Monselice (Pd). Atestina Superbike sta lavorando per mettere in piedi un week end confezionato ad hoc per gli ospiti che arriveranno in terra Euganea. Dalla serata del Sabato si inizierà con lo spettacolo dello Zelig, con Paolo MIgone, il mitico comico dal camice bianco e l'occhio nero e con l'irruzione sul palco del Campione Italiano di bike trial Alberto Limatore.
Poi, la domenica mattina, grande giornata di sport, con Atestina Superbike e i suoi 44 km e 1400 mt di dislivello, tutti da scoprire, sui Colli Euganei, che nascono dalla pianura e unici al mondo.
Anche per gli accompagnatori, ci saranno a disposizione i buoni gratuiti per la visita al Museo Nazionale, uno dei 40 più visitati d'Italia con i reperti dei Paleoveneti e delle palafitte e con Alberto Limatore che si esibirà nella Piazza Maggiore davanti al numeroso pubblico che tutte le domeniche riempie la piazza Atestina.

Atestina da Atheste, Adige, perchè un tempo il secondo fiume italiano passava per Este; infatti gli abitanti di Este sono gli Atestini, mentre gli Estensi sono gli abitanti di Ferrara, poichè la famiglia degli "Estensi" da Este si trasferì nella città emiliana.
Note di storia, per far capire che Este, sepolta ben 7 volte, propone una infinità di cose da visitare, con il comprensorio dei Colli Euganei, le Terme Euganee ed Arquà Petrarca, uno dei borghi più belli d'Italia e dove il sommo poeta Francesco Petrarca spirò.

Insomma, Atestina Superbike è una proposta allettante per coloro che stanno inseguendo il mitico Brevetto Tricolore e che dal centro o sud Italia, vuole portare a casa quel Tricolore che verrà consegnato a Montalcino nella serata della consegna delle maglie.
Già toscani, umbri, abruzzesi, si sono iscritti, ma anche laziali e sardi..., ma anche i veneti che stanno rincorrendo la classifica del Veneto MTB Tour potranno rifarsi per rientrare in classifica, sia singola che di società.
Una notizia che fa ben sperare gli organizzatori, che stanno puntando molto all'ospitalità per atleti e accompagnatori.
Este è una città di 18.000 abitanti che può offrire molto a tutti...basta venire a visitarla.




Atestina Superbike: novità su premi e pacco gara

Pubblicato 21/5/2012

Molte sono le Aziende che sosterranno con i loro prodotti Atestina Superbike, fornendo così un pacco gara ed una premiazione finale importanti. Occhio di riguardo per donne e società.

Saranno la Valbona in primis, ProAction, la Pasta Jolly e Easytubeless a sostenere il pacco gara di Atestina Superbike, con i loro prodotti, ma anche il Ministero dei Beni Culturali che metterà a disposizione l'entrata gratuita al Museo Nazionale Atestino, uno dei 40 più visitati in Italia, nonchè Expobici con lo sconto per l'entrata in Fiera a Padova.

Ma importanti novità arrivano anche sul fronte premiazioni: verranno premiati i primi 10 di ogni categoria, fino agli M6 e le donne, naturalmente suddivise tra Open ed MW, con prodotti in natura e, in base ai piazzamenti dai prodotti Outwet ed S+Ability; ma ci saranno comunque premi in denaro per i primi tre assoluti maschi e le pri tre assolute donne.

ASSOLUTA MASCHILEASSOLUTA FEMMINILE
300 euro + trofeo200 euro + trofeo
200 euro + trofeo150 euro + trofeo
100 euro + trofeo100 euro + trofeo


Ma anche per le società, come sempre, Atestina Superbike avrà un occhio di riguardo: dalla prima alla decima, per numero di partecipanti, verrà regalato un bel prosciutto crudo di Montagnana, con bottiglie del buon vino dei Colli Euganei alle prime tre classificate.

Insomma, Atestina Superbike è pronta per una quinta edizione indimenticabile, fatta di sport e spettacolo, con un sabato 9 giugno all’insegna dello Zelig e una domenica 10 giugno ricca di sport allo stato puro.

Si ricorda che l'iscrizione ed il numero di pettorale verranno assegnati solo dopo l'avvenuto pagamento della quota prevista dal regolamento.




comunicato ai tesserati Udace

Pubblicato 15/5/2012

Con la presente si comunica che, visto l’ultimo comunicato della Consulta del Ciclismo Amatoriale Italiano, alla Granfondo Atestina Superbike che si svolgerà domenica 10 giugno p.v. i tesserati Udace / Acsi, dovranno procedere come segue, per quanto riguarda l’iscrizione:

- per i tesserati Udace chi devono ancora iscriversi, bisognerà che essi si facciano rilasciare il tesserino ACSI dal Comitato Provinciale Udace o dalla propria società e dovrà iscriversi solo ed esclusivamente indicando il codice società ed il codice tessera ACSI

- per coloro che si erano già iscritti col tesserino Udace, essi dovranno comunicare il nuovo codice società e tessera ACSI in sostituzione a quello Udace ai seguenti recapiti: 041/5088344 o e-mail atestina@tds-live.com

- per chi si fosse già iscritto alla Gran Combinata della Serenissima, dovrà comunicare i dati della nuova tessera sempre ad atestina@tds-live.com

ATTENZIONE: NON SARA’ POSSIBILE LA PARTECIPAZIONE AI TESSERATI UDACE POICHE’ LA STESSA ASSOCIAZIONE RILASCIA GIA’ IL TESSERINO ACSI CHE LE SOCIETA’ POSSONO RITIRARE PRESSO I COMITATI PROVINCIALI DELL’UDACE.




Atestina Superbike a marchio "Valbona": tutto ok per Campionato Italiano Polizie Locali e Campionato GS Esercito

Pubblicato 2/5/2012

Gran lavoro per il Campionato Italiano Polizie Locali, per il Campionato del Gruppo Ciclistico Esercito. Al lavoro anche per la questione ACSI/Udace. Intitolata la gara all'Azienda che da 5 anni sostiene la gara euganea.

Una grande novità per Atestina Superbike: non si chiamerà più solo col suo nome ma abbinerà lo stesso alla "Valbona S.P.A.", prestigiosa Azienda di Lozzo Atestino (PD) che produce sottaceti che vengono venduti in tutto il mondo e guidata dall' appassionatissima di MTB e ciclismo Cristina Marchetti, che fin dalla prima edizione sostiene la gara euganea. Saranno infatti riproposti i prodotti di questa Azienda nel pacco gara dell'"Atestina Superbike - Trofeo Valbona S.P.A."

Grande lavoro sul percorso di gara e per le novità ad esso apportate. Il C.O. di Atestina. Anche sulla questione ACSI/Udace si sta lavorando affinchè essa possa essere gestita nel migliore dei modi. C'è ancora oltre un mese davanti, quindi prima di prendere decisioni su come affrontare questo annoso problema ci si augura venga al più presto risolto, comunque il C.O. di Atestina garantirà a tutti i bikers tesserati Acsi/Udace la partecipazione come stanno facendo altre realtà.
Appena si capiranno gli sviluppi, allora ci si comporterà di conseguenza, ma sempre a favore dei bikers.
Invitiamo quindi tutte le società ad iscriversi tranquillamente.

Ottimi anche i riscontri per la "Gran Combinata della Serenissima" che prevede una iscrizione cumulativa tra Atestina Superbike e 24H della Serenissima, che sta andando oltre ogni aspettativa.

Il gran lavoro profuso da tutti i Comitati Organizzatori che sostengono queste due realtà, finalmente sta dando i suoi frutti.




E' Boom Atestina Superbike: oltre 100 gli iscritti

Pubblicato 6/2/2012

La gara padovana, a 5 mesi dalla sua nuova edizione, chiude il mese di gennaio con oltre 100 iscrizioni (esclusi gli abbonamenti ai circuiti di appartenenza). E' assalto alle prime griglie per ben figurare nell'arrivo in "Centro Storico".

Una bella sorpresa quella che si sono trovati gli organizzatori dell'Atestina Superbike.
Incuranti delle iscrizioni, poichè aperte i primi di gennaio solo per questioni organizzative, ma che comunque vengono gestite da TDS, si sono trovati con oltre un centinaio di iscritti a quella che sarà la gara "regina" della provincia di Padova e della zona dei Colli Euganei.
Una gara ad accaparrarsi le prime posizioni, poichè come già detto nei comunicati precedenti, l'organizzazione metterà a disposizione una "griglia Fans di Atestina" aperta ai primi 300 bikers che si iscriveranno alla gara, posta dietro subito dietro a quella degli abbonati IMA Scapin e dei primi di categoria Veneto MTB Tour, circuito che sta ottenendo grandissimo successo in tutta Italia.

Grandi novità arriveranno sul fronte delle collaborazioni e dei premi, che sono in via di definizione, nonchè si ricorda la volontà di creare un week end per gli ospiti di Atestina, proponendo una serata Zelig in piazza Maggiore al sabato sera, dove verranno presentati sul palco, assieme ai comici, anche i big che disputeranno la gara, nonchè farà una prima apparizione Alberto Limatore, pluri Campione Italiano di Bike Trial, sempre sul palco dello Zelig, per poi esibirsi la mattina, subito dopo la partenza di Atestina e prima dell'arrivo dei prima assoluti, sempre nella prestigiosa Piazza Maggiore, all'ombra del Castello di Este.



Un week end che il primo cittadino della città Atestina Giancarlo Piva, che in una recente intervista al "Mattino di Padova" ha sottolineato l'importanza e l'impatto positivo che Atestina Superbike ha avuto nel territorio lo scorso anno, contribuendo a far raddoppiare le presenze di turisti in città, vuole preparare al meglio, tant'è che già la prossima settimana ci sarà un primo vertice tra gli uffici comunali Atestini e l'organizzazione della gara, affinchè il 10 giugno prossimo sia tutto pianificato nei minimi particolari.

Atestina Superbike: qualità e sicurezza a disposizione dei bikers




Atestina Superbike: arriva il "vulcano" Limatore

Pubblicato 20/1/2012

Il Campione di Bike Trial sarà protagonista per una due giorni di sport e spettacolo nella cittadina Euganea che diventerà centro nevralgico della mtb italiana. Aperte le iscrizioni per prenotare le prime griglie.

Ebbene sì, un altro colpo è stato messo a segno dagli organizzatori di Atestina Superbike.
Sarà Alberto Limatore, 14 volte Campione Italiano di Bike Trial e per molte volte protagonista ai Campionati del Mondo, a tenere alta l'attenzione nella due giorni di Atestina Superbike.
Arriverà direttamente dagli schermi della RAI, dove ha ottenuto la possibilità di esibirsi nella trasmissione "I Fatti Vostri" con Giancarlo Magalli.
Una presenza importante che verrà inserita anche nella serata del 9 giugno, quando nella Piazza Maggiore di Este, cuore della partenza e dell'arrivo dell'Atestina Superbike, si effettuerà molto probabilmente lo spettacolo dello Zelig, dove lo stesso Limatore sarà ospite sul palco.
La notte poi continuerà, grazie alla collaborazione con l'Assessorato alle Attività Produttive che con le Associazioni dei Commercianti verrà programmata la "notte bianca", per salutare l'estate e Atestina Superbike.
Sarà una grande due giorni di sport e spettacolo, con la città di Este, il suo Castello ed il suo Museo Nazionale a farla da padrona.

Per vedere un assaggio dei suoi spettacoli: http://vimeo.com/34288070

Appuntamento, quindi, il 9/10 giugno 2012 per un week-end indimenticabile

Foto: www.andrea-costa.org




Acquista le foto on line

Pubblicato 21/6/2011

Le foto da acquistare si trovano su www.fotostudio3.com




Classifica on line

Pubblicato 14/6/2011

Pubblicata alla pagina classifiche l'ordine di arrivo per i 43km.
Clicca qui per consultare la classifica.




Ramon Bianchi e Stefania Zanasca vincitori di Atestina Superbike 2011

Pubblicato 14/6/2011






Rassegna stampa

Pubblicato 13/6/2011

Solobike.it: Atestina Superbike: Ramon Bianchi mette tutti in fila
Si è corsa ieri la quarta edizione dell'Atestina Superbike, quinta prova dell' I.M.A. Scapin - Italian Mtb Awards, facente parte del circuito Blubike Superchallenge e prova del Prestigio.
Leggi tutto

Teleciclismo.it: ATESTINA SUPERBIKE: RAMON BIANCHI VINCE LA SFIDA SU FRANCESCO CASAGRANDE
L'atteso duello va a favore del bresciano della Full Dynamix, tra le donne vince la lombarda Stefania Zanasca
Leggi tutto

Pianeta MTB: ATESTINA SUPERBIKE INCORONA RAMON BIANCHI
Questa mattina circa 890 biker provenienti da diverse regioni italiane si sono riuniti a ridosso del Castello di Este per la quarta edizione della Atestina Superbike, vinta dal portacolori della Full Dynamix, Ramon Bianchi. Stefania Zanasca della Trek Stihl Torrevilla Mtb è la vincitrice della gara femminile.
Leggi tutto

Ciclismoweb: Atestina Superbike, bagno di folla per la grande MTB
Una bellissima festa di sport e di ciclismo ha avuto luogo ad Este Domenica 12 giugno. Come spesso accade la bicicletta ha raccolto attorno a se  divertimento, aggregazione, interesse, e perché no un po' di sana competizione agonistica. Questi ingredienti non sono mancati all'Atestina Superbike 2011, corsa valida per la quinta prova dell' I.M.A. Scapin - Italian Mtb Awards, inserita nel circuito Blubike Superchallenge e prova del Prestigio. C'erano il sole, la gente, e circa 900 bikers in sella ai propri mezzi, pronti a darsi battaglia lungo un percorso naturalistico e suggestivo nella spettacolare cornice del Parco dei Colle Euganei.
Leggi tutto

Pianeta MTB: LA CRESCITA DI ATESTINA SUPERBIKE
Gianluca Barbieri, ideatore della Atestina Superbike, fa il punto sulla manifestazione e sul circuito IMA SCAPIN. Venerdì in tv su LA8.
Leggi tutto

Solobike.it: Atestina Superbike. Storia di un successo. Venerdì in tv su La8
La gara padovana ha risposto in maniera forte alle esigenze dei bikers mettendo in campo un tracciato tecnico, divertente al punto giusto, con un arrivo emozionante attraverso le mura del castello Carrarese.
Leggi tutto

Gallery: ATESTINA SUPERBIKE
Guarda le foto




Atestina Superbike - Trailer 2011

Pubblicato 26/5/2011




Presentata Atestina Superbike con grandi novità

Pubblicato 4/5/2011


Il Sindaco Giancarlo Piva (ex ciclista) premiato dalla FCI Veneta. Arrivo in centro storico e grandi nomi, faranno della gara padovana un grande evento sportivo che chiuderà la serata del 12 giugno con un imponente spettacolo dello Zelig. Già confermato l'ex professionista toscano Francesco Casagrande.


“Dobbiamo ammetterlo, ma da queste parti stanno facendo sul serio. Il Veneto, regione di grande ciclismo, sta incominciando a prendere atto che dalle parti dei Colli Euganei, si è creato un bacino ed un gruppo di lavoro mirato al fuori strada che sta facendo furori. Questo va a vantaggio del movimento che ne trae beneficio, potendo fare conto di eccellenze che propongono eventi di alto livello come quello che stiamo presentando oggi, che a quanto pare è riuscito ad uscire dagli schemi regionali, offrendo un territorio fantastico a centinaia di appassionati che proverranno da tutta Italia.”

Queste le parole di Bruno Capuzzo, Presidente del CR Veneto, accompagnato dal Vice Presidente Nazionale Flavio Milani, per onorare la presentazione di Atesina Superbike.

Una presentazione che ha sottolineato tutti i contesti nella questa manifestazione è inserita: dagli All Star agli IMA Scapin, presentati da Massimo Stermieri, arrivato da Modena ad Este per affiancare il suo “compagno d’avventura” Gianluca Barbieri, al Prestigio, alla Gran Combinata della rivista Ciclismo.


Una passerella di autorità, ma soprattutto di addetti ai lavori. La sala del Consiglio del Comune di Este, infatti, era gremita di divise e tute di associazioni che affiancheranno il “ sei temerari” che stanno portando avanti questa iniziativa


Sono infatti Flaviano Biondi, Direttore di Corsa Internazionale dell’AC Monselice e responsabile ufficiale della manifestazione, affiancato da Gianluca Barbieri, Team Estebike e Direttore di Corsa Internazionale, Roberto Palma, del GC Valsanzibio e responsabile del percorso e del Blubike Superchallenge, Giampaolo Ruzzarin, del TBike Teolo e responsabile del personale sul percorso e del Blubike Superchallenge e Stefano Prodomini e Gianni Scapin dell’Adventure&Bike e responsabili delle iscrizioni e logistica partenza arrivo ad aver attirato l’attenzione del numeroso pubblico presente in sala, spiegando tutte le novità del 2011 con quella su tutte dell’arrivo in centro storico.

Dopo l’intervento del Sindaco di Este Giancarlo Piva, accompagnato anche da Stefano Agujari Stoppa, vice Sindaco e Assessore allo sport, il Presidente del Comitato Regionale della Federazione Ciclistica Italiana ha consegnato il primo gagliardetto del CRV proprio al Sindaco di Este.




Poi è stata la volta della Polizia Locale di Padova a presentare la prova unica del Campionato Italiano Polizie Locali e Andrea Bellon, della Sweden & Martina a presentare il Campionato Italiano Odontoiatri ed Odontotecnici, che farà culminare una tre giorni di convegni nel comprensorio delle Terme Euganee con la gara estense.

Stefano Prodomini, Presidente dell' Adventure & Bike, ha sottolineato come Atestina Superbike abbia messo in piedi una vera e propria SPA: Stile, Passione, Amministrazione (intesa come supporto delle istituzioni), spiegando poi la 'Gran Combinata della Serenissima' che unirà Atestina Superbike con la 24H della Serenissima entrata con forza nella 24 Cup.Un grande collante che ha saputo mettere da parte i campanilismi, creando un gruppo inedito che lavora per un unico obiettivo: Atestina Superbike.


“Sui Colli Euganei si organizzano moltissime manifestazioni, ma Atestina Superbike le ha superate tutte. Poteva rimanere una gara locale o regionale, i ragazzi hanno saputo “uscire dai confini” facendo in modo che alberghi e strutture di ricezione potessero beneficiare di questa importante manifestazione. E’ stato feeling subito e noi del Parco lavoriamo affinchè i sentieri che verranno percorsi da Atestina, siano pronti per la data del 12 giugno”, queste le dichiarazioni di Nicola Modica, Direttore dell’Ente Parco Regionale dei Colli Euganei, grande appassionato di biciclette


Infine Gianluca Barbieri ha ricordato che grazie alla collaborazione con Avis Veneto, ad Este proprio il 12 giugno si terrà un grande spettacolo con i comici dello Zelig.

Atestina Superbike sarà anche valida come Campionato Provinciale FCI per le categorie ammesse.




Atestina Superbike: una vera “bomba” con un grande spettacolo firmato “Zelig”

Pubblicato 25/3/2011

In definizione i nomi dei comici dello spettacolo cabarettistico più famoso in Italia, che interverranno ad Este il 12 giugno, ma sono a buon punto le trattative con un nome di “spicco”

Il 2011 sarà un anno importante per Atestina Superbike.
Proprio perché questa granfondo sarà forse una tra quelle più votate al turismo, in Veneto, grazie agli Ima Scapin, che giorno dopo giorno stanno raggranellando iscrizioni, grazie all’amicizia con gli organizzatori di tutta Italia degli All Star, grazie al Prestigio, alla Gran Combinata della rivista Ciclismo, Atestina Superbike sta mettendo a punto un week-end entusiasmante per i suoi ospiti.

Certo, chi verrà ad Este, potrà visitare il Museo Nazionale a titolo gratuito e unico al mondo, potrà visitare le torri del Castello, la 'Pala del Tiepolo' nel Duomo, potrà visitare i resti della città Romana, potrà godere di un grande spettacolo musicale con i gruppi Rock più importanti del Veneto al sabato sera e poi, godersi una domenica visitando la zona, con Arquà Petrarca, a pochi chilometri e tornare la domenica sera per un grande spettacolo con i comici dello Zelig e uno su tutti che al momento non possiamo svelare, ma una volta definito, sarà una vera bomba!!.

Tutto ciò sta per essere coordinato insieme all’Avis Regionale Veneta, che ha scelto Este, per portare la “Giornata del Donatore” di tutto il Triveneto, su pressione della sede Atestina e degli organizzatori di Atestina Superbike.


Lo spettacolo si terrà nella grande Piazza Maggiore e sarà gratuito, piazza che sarà interessata dalla gara, sia alla partenza che all’arrivo, dopo essere transitati all’interno del Castello.


Insomma, l' 11 e il 12 giugno si potrà godere della bellissima città, si potrà correre, poi visitare la città e alla sera guardare uno spettacolo unico, dopo aver cenato, magari in uno dei localini che attorniano i vicoli della città murata.

Intanto sono stati definiti i premi, con i viaggi che verranno estratti tra i primi 15 di ogni categoria, con i 10 prosciutti alle prime 10 società col maggior numero di partecipanti, con la formula 10+1 nell’iscrizione cumulativa.

Atestina Superbike...tutta un'altra storia!!!




Scoperti gli angoli segreti di Atestina Superbike con Thomas Paccagnella

Pubblicato 14/3/2011

Dal passaggio nei pressi del Palazzo del Principe, dove fu consacrato il Doge di Venezia, alla villa dove Lord Byron scrisse le letture più belle; questi, assieme al passaggio internamente al castello, saranno la grande novità 2011 di Atestina Superbike. Alla scoperta di questi meravigliosi angoli ci siamo stati con l'Elite della Corratec Thomas Paccagnella.

'Dire che sia suggestivo è dire poco. Tutto mi sarei aspettato, ma che si riuscisse ad arrivare nel cuore di Este, passando all'interno del Castello, certamente no. Complimenti veramente!'
Queste le primissime impressioni del padovano Thomas Paccagnella, Elite in forza al Team Corratec, in occasione della prova percorso di Atestina Superbike, svoltasi venerdì mattina, accompagnato da alcuni amatori del Team Estebike e dalla simpatica Elite Donne Ilenia Lazzaro del Team Carraro.
Una bella mattina, anche se la foschia non ha consentito lo scatto delle foto panoramiche che ci eravamo ripromessi di catturare, ma comunque una mattinata calda, che alla fine si è fatta sentire nelle gambe dei ragazzi, grazie all'entità del percorso ed i continui avanti ed indietro per scattare foto in vista delle prossime pubblicazioni che interesseranno la gara padovana.


Clicca qui per leggere l'intero articolo >>>

Clicca qui per vedere la gallery fotografica >>>




Atestina Superbike apre le iscrizioni: ecco a voi l’arrivo in centro storico

Pubblicato 15/2/2011

Con alcune foto dell’ultima parte del percorso, Atestina Superbike si presenta ed apre le iscrizioni.La nuova Atestina cambia segreteria: posizioni in base al giorno d’iscrizione.

Atestina Superbike cambia pelle: sarà infatti la segreteria di TDS-LIVE a gestire le iscrizioni dell’Atestina Superbike edizione 2011.

Una scelta dovuta, visti i numerosi avvicendamenti avvenuti all’interno della macchina organizzativa. Verranno garantite le prime griglie, oltre a quelle obbligatorie FCI, per i primi 5 atleti di ogni categoria degli IMA Scapin, i vincitori di categoria dello scorso anno, gli abbonati IMA Scapin e i primi 5 atleti che in quel momento saranno in testa alla classifica Top Team del Blubike Superchallenge.

Sono già stati attivati: la nuova e-mail, numeri di segreteria e numero di fax che gestiranno le iscrizioni alla prestigiosa granfondo che quest’anno arriverà nel cuore della cittadina padovana.

Clicca qui per leggere l'intero articolo




L’Italia intera si unisce per dare vita agli “ALL STAR” della mountain bike Italiana

Pubblicato 22/12/2010

Ima Scapin per il nord, Circuito del Sole e dei Sapori per il Centro e il Parchi Naturali per il sud uniranno quindici regioni italiane divise in tre gironi, dando vita al più grande evento della mtb mai organizzato in Italia. Il gran finale sarà ad ottobre a Montalcino (Si) dove i bikers di tutta Italia potranno sfidarsi decretando gli All Star della mtb Italiana.
Silenzio di tomba fino all’ultimo, poi finalmente arriva la vera “bomba” per la mtb Italiana, fuori da ogni schema.
Per la prima volta, nord, centro e sud Italia, si uniscono insieme per dare vita ad una sfida “stellare” unica nella storia di questo sport e mai vista prima. Si chiamano gli “All Star” della mtb Italiana e saranno il più importante avvenimento italiano per quanto riguarda le granfondo di mountain bike.
Scarica il comunicato




Montepremi stellare agli IMA Scapin: con 60.000 euro arriva il circuito “scaccia crisi”

Pubblicato 7/12/2010

Gli “Awards” della mountain bike italiana si candidano come circuito nazionale di riferimento nel settore Granfondo e Marathon, mettendo in palio un montepremi a dir poco strepitoso. Outwet in “scivolata” arriva in extremis arricchendo il montepremi.


Certo, non ci state vedendo doppio, gli zeri sono quelli; saranno 5000 gli euro, che il C.O Ima Scapin metterà a disposizione della prima società amatoriale che si vedrà poi insignita del “Gold” il vero ed unico Oscar della MTB Italiana, registrato nel nome e nel significato, ma saranno 4000 gli euro consegnati alla seconda e così via…

Leggi tutto su Solobike.it




ATESTINA SUPERBIKE ENTRA NEL “PRESTIGIO”

Pubblicato 29/11/2010

Una grande soddisfazione quando due settimane fa è arrivata la notizia per via telefonica, chiedendo però di non divulgarla se non dopo l’uscita di MTB Magazine.
Finalmente l’Atestina fa il grande salto entrando anche nel “Prestigio” e con due stelle, non con una.
Un tassello che va ad incastrarsi con gli IMA Scapin, che diventeranno, grazie al loro montepremi, il circuito nazionale di punta per la MTB Italiana ed il Superchallenge, che il prossimo anno farà vedere i “sorci verdi” a tutti.
Una soddisfazione che è giusto condividere con tutti coloro che l’hanno resa possibile, grazie al loro impegno nei confronti di una manifestazione che il prossimo anno avrà veramente un taglio “nazionale”, visto che due circuiti su tre dei quali fa parte hanno quella valenza.
Sentiremo parlare molti dialetti e molti accenti, dovremo fare un ulteriore sforzo per dare “ospitalità” alle centinaia di persone che verranno ad Este per visitarla e conoscerla, oltre che per pedalare sui Colli Euganei.
Una grande opportunità perché la rivista che la promuove spenderà pagine su pagine riferite alla nostra gara e al nostro territorio.
Un grazie fin da ora a tutti coloro che l’hanno permesso ed un grazie in anticipo a chi vorrà entrare nella nuova e grande famiglia che gestirà la nuova Atestina Superbike in formato “Nazionale”.

http://www.compagniaeditoriale.it/index.php?option=com_content&view=category&layout=blog&id=56&Itemid=66




Podio Atestina Superbike 2010

Pubblicato 14/6/2010




Online le classifiche Atestina Superbike 2010

Pubblicato 7/6/2010

Sono stati pubblicati nella pagina classifiche l'elenco degli iscritti, gli ordini d'arrivo e le classifiche di categoria dell'Atestina Superbike 2010
Clicca qui per accedere alla pagina classifiche >>>



News managed by NewsPro.